Sport

Basket, Messina e l'Italia si separano dopo l'Europeo

a cura di Datasport

1' di lettura

Ettore Messina non sarà il ct dell'Italia ai prossimi Mondiali di basket. Nemmeno nelle qualificazioni. L'assistant coach dei San Antonio Spurs, infatti, lascerà la Nazionale italiana dopo Eurobasket 2017, la manifestazione in cui gli Azzurri vogliono recitare un ruolo da protagonisti per cancellare la cocente eliminazione contro la Croazia nell'ultimo torneo Preolimpico di Torino. La notizia è stata resa nota attraverso un comunicato diffuso dall'ufficio stampa della FIP.   "Il prossimo campionato europeo sarà l’ultimo atto del secondo mandato da head coach della Nazionale per Ettore Messina - si legge nel comunicato -. L’attuale Commissario Tecnico ha comunicato al Presidente Fip Giovanni Petrucci la sua impossibilità a continuare l’esperienza sulla panchina Azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs. Il nuovo sistema di competizione FIBA e le attività della franchigia NBA non gli consentono infatti di poter mantenere il doppio incarico già a partire da novembre 2017, mese in cui la Nazionale affronterà le prime gare di qualificazione al Mondiale 2019".   "Appresa con rammarico la notizia, il Presidente Petrucci a nome di tutta la Federazione Italiana Pallacanestro, ringrazia il Dottor Messina per la passione profusa anche in questa seconda esperienza e per il lavoro che ha svolto e sta svolgendo in vista di una competizione, EuroBasket 2017, a cui lo stesso CT e la Fip tengono moltissimo. Nelle prossime settimane il Presidente individuerà il nuovo Commissario Tecnico che guiderà la Nazionale nelle partite di qualificazione alla rassegna iridata di Cina 2019", si legge ancora.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti