Sport

Basket, Nba: Harden e Paul guidano Houston, Warriors battuti 116-108

a cura di Datasport

2' di lettura

Nove partite nella nottata Nba tra cui spicca il big match in Western Conference tra le prime della classe: Houston Rockets-Golden State Warriors 116-108. Si è rivisto in campo James Harden, presentandosi con 22 punti, accompagnato da Chris Paul che fa meglio: 33 punti e 11 rimbalzi. I Toronto Raptors sono stati sconfitti in rimonta dai Minnesota Timberwolves, risultato finale 115-109. Dopo una fila consecutiva di risultati positivi, i Los Angeles Clippers si fermano sul campo degli Utah Jazz perdendo 125-113.   James Harden è tornato e sorride. I suoi 22 punti sono parte della vittoria di Houston contro Golden State. Tra le sue realizzazioni, la più importante arriva a 24" dalla fine con una tripla che marca il vantaggio definitivo prima di arrivare al risultato di 116-108. miglior realizzatore è stato Chris Paul con 33 punti e 11 rimbalzi; tra i Warriors Kevin Durant ne fa 26. Golden State sempre primi in Western Conference, i Rockets ringhiano alle spalle.   Passando da Houston prendiamo in prestito un'espressione tipica: "Cleveland abbiamo un problema". Cavaliers battuti da Oklahoma 124-148, sconfitta numero 10 nelle ultime 12 partite e peggiore sconfitta stagionale per LeBron (18 punti) e compagni. I Thuner non hanno avuto alcun problema nel match lasciando qualche punto solo nel secondo set (36-33), ma già nel primo il distacco era notevole sul 24-43. Tra OKC ottima prestazione del quintetto iniziale: George 36 punti; Carmelo Anthony 29 e 10 rimbalzi; doppia doppia anche per Adams con 25 e 10 rimbalzi; 23 punti per Westbrook. Ad approfittarne sono i Miami Heat che alle spalle di Cleveland viaggiano a ritmo spedito, dopo aver battuto gli Charlotte Hornets 105-106. Sconfitta anche per un altra grande di questa Regular Season. Toronto perde in casa di Minnesota 115-109. Dopo due vittorie consecutive si ferma in casa Atlanta sconfitta dai Chicago Bulls 97-113; in 26 minuti Marco Belinelli realizza 6 punti. Philadelphia 76ers-Milwaukee Bucks 116-94, dove non è bastata la tripla doppia di Khris Middleton con 23 punti, 14 rimbalzi e 10 assist.   Dopo aver raggiunto la zona play off con una buona serie di risultai positivi, i Los Angeles Clippers si fermano in casa Utah Jazz per 125-113. Nelle altre partite: New Orleans Pelicans–Memphis Grizzlies 111-104; Portland Trail Blazers–Dallas Mavericks 117-108.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti