Sport

Basket, Nba: a Toronto il big match con Houston, ko anche Cavs e Warriors

a cura di Datasport

1' di lettura

Il big match tra le prime delle due Conference va a Toronto. All'Air Canada Centre, i Raptors vincono 108-105 contro Houston grazie al vantaggio accumulato dopo il primo quarto (32-16). I Rockets provano la rimonta, aggiudicandosi gli altri tre parziali e risalendo fino al 102-102, ma non basta: nonostante un grande Harden da 40 punti, 4 assist e 2 rimbalzi, Houston cade dopo 17 vittorie di fila, ma resta in vetta grazie al ko di Golden State. Anche gli Warriors, infatti, perdono 125-108 contro Portland e, anche nel match del Moda Center, non bastano i 40 punti, i 6 assist e i 6 rimbalzi di Kevin Durant (10 su 10 dai tiri liberi, 50% da 3). McCollum e Lillard, rispettivamente a quota 30 e 28, risultano decisivi in apertura e in chiusura, con i parziali di 33-27 e 38-25. Crolla anche Cleveland: vincono i Clippers 116-102. LeBron James va in doppia doppia (25 punti e 10 rimbalzi, con anche 6 assist), ma a vincere è Los Angeles, ora in zona Playoff ad Est.   Nelle altre gare, torna alla vittoria Milwaukee, 120-112 ai Knics, con protagonisti Middleton e Antetokounmpo, 30 e 28 punti (con anche 10 rimbalzi per il greco). Successi interno anche per gli Indiana Pacers, che battono 112-87 gli Atlanta Hawks, Detroit Pistons (99-83 ai Chicago Bulls), Sacramento Kings (94-88 agli Orlando Magic) e Denver Nuggets (125-116 ai Los Angeles Lakers). Colpi esterni, invece, per Utah e Washington: i Jazz rifilano un 95-78 ai Memphis Grizzlies, mentre va ai Wizards il match dello Smoothie King Center contro i New Orleans Pelicans (97-116).

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti