ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergie alternative

BayWa Re, completati due parchi eolici da 92 milioni in Campania e Puglia

La società annuncia il completamento delle strutture di Serralonga (Avellino) e San Paolo di Civitate (Foggia) per un totale di 70mila utenze servite

Crisi energetica, il governo sblocca sei parchi eolici

2' di lettura

BayWa Re, azienda del settore delle energie rinnovabili, ha annunciato il completamento dei parchi eolici di Serralonga e di San Paolo di Civitate. Il parco di Serralonga – situato Comune di Lacedonia in provincia di Avellino – è stato realizzato grazie ad una partnership tra BayWa Re - proprietaria al 52%. - e Nisida, parte del gruppo De Vizia. Il parco di Serralonga è composto da 11 turbine Vestas V136 e 1 turbina Vestas V117, per un totale di 50,5 MW di potenza installata e fornirà elettricità rinnovabile a circa 45mila famiglie. Il volume totale del finanziamento di questo progetto è di oltre 63 milioni di euro, compartecipato da Nord/LB Norddeutsche Landesbank BayWa Re e Nisida.

La Banca commerciale tedesca è partner anche per il progetto San Paolo, che è stato finanziato per 25,4 milioni oltre a 4 milioni di equity di BayWa Re. Il parco di San Paolo di Civitate, in provincia di Foggia, è composto da 5 turbine: 1 Vestas V126 e 4 Vestas V136 per un totale di 20 MW di potenza istallata e fornirà energia green a 15.900 famiglie. Alessandra Toschi, amministratore delegato di BayWa Re Italia, commenta: «Siamo felici che i progetti Serralonga e San Paolo siano stati completati e che questi parchi si aggiungano alla potenza complessiva di rinnovabili installata in Italia contribuendo a superare la soglia dei 60 GW installati .L’Italia - ha proseguito Toschi - rimane per noi uno dei Paesi strategici sia per quanto riguarda il fotovoltaico che l’eolico. Il Paese ha registrato una tendenza positiva dell’installato dopo un periodo di stallo causato dalla pandemia ma la crescita dev’essere supportata se vogliamo raggiungere i target fissati al 2030».

Loading...


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti