AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùLe attese sui tassi

Bce, i mercati «fiutano» un rialzo già a giugno. È solo una fuga in avanti?

Dopo le parole di Lagarde i tassi a breve scontano una stretta di 10 centesimi a giugno e di 40 entro fine anno. Ma le attese degli operatori appaiono ora fin troppo aggressive

di Maximilian Cellino

Christine Lagarde (Italy Photo Press)

3' di lettura

Un aumento dei tassi di dieci centesimi già a giugno e una stretta complessiva di 40 punti base nel corso dell’intero 2022. Christine Lagarde ha provato a dare fondo a tutta la sua abilità retorica per nascondere le future possibili mosse della Bce da lei presieduta e per rinviare ogni possibile decisione o impegno a marzo, quando di fronte avrà previsioni aggiornate e soprattutto indicazioni più puntuali sulla natura di quell’inflazione che ora spaventa anche l’Europa.

La «fuga in avanti» dei mercati

Il mercato...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti