ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergia

Bene le utility, focus su A2a con ingresso in Volta Green Energy

Gli analisti di Equita hanno raccomandato un 'Buy' sulle A2a (con target di prezzo a 1,95 contro gli attuali 1,71 euro), apprezzando l'accordo siglato dalla società

di Eleonora Micheli

(ipopba - stock.adobe.com)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Ben impostate le utility a Piazza Affari, che rialzano la testa dopo la recente debolezza. Sono così tutte in rialzo A2a, Enel, Hera, ma anche Italgas, Snam e Terna. Gli analisti di Equita hanno raccomandato un 'Buy' sulle A2a (con target di prezzo a 1,95 contro gli attuali 1,71 euro), apprezzando l'accordo siglato dalla società per l'ingresso in maggioranza in Volta Green Energy, società fondata nel 2017 che possiede una piattaforma dedicata allo sviluppo e gestione di impianti renewables con un team di 20 professionisti. L'accordo prevede anche l'acquisizione di una pipeline di progetti eolici e fotovoltaici per 800 MW, dei quali una parte (minore) già ready-to-build e la maggior parte con iter autorizzativo avviato.

A2a stima che grazie a questo accordo potrà più che raddoppiare il proprio portafoglio di asset nel solare e nell'eolico, ad oggi pari a circa 300 MW. Il closing dell'operazione è atteso nel primo trimestre 2022. Anche se non è stata resa nota la valorizzazione di Volta Green Energy, nè la quota che acquisirà A2a, Equita ritiene che industrialmente l'operazione è corretta perché permette alla società di acquisire una piattaforma attiva nelle renewables unitamente ad un portafoglio di progetti già in avanzata fase autorizzativa, aumentando la visibilità sulla crescita nelle renewables (uno dei principali target del Piano strategico della società).

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti