Le iniziative del Sole 24 Ore

BePrime24, debutta il primo coworking per i commercialisti

Un servizio per 120 professionisti al via a Milano e poi a Roma nel 2020. Dall'affitto alle tecnologie strumenti condivisi e occasioni di networking con clienti e colleghi

di R.L.


default onloading pic
(12963)

3' di lettura

Uno spazio di coworking riservato ai commercialisti dove fare anche networking e sviluppare l’attività. Queste sono le linee ispiratrici del progetto BePrime24, che il Sole 24 Ore si appresta a lanciare partendo da Milano.

Nato da un’idea sviluppata da Doriko (società specializzata nei servizi ai professionisti) con la collaborazione del Gruppo Sole 24 Ore, Beprime24 è la nuova offerta pensata per i professionisti della consulenza fiscale e contabile alle aziende che si basa su tre asset principali: riconoscimento della professionalità con un brand affermato, mantenimento della propria individualità e amplificazione della forza individuale grazie al networking.

Il progetto consentirà al commercialista e ai suoi collaboratori di lavorare in uno spazio organizzato di coworking, riservato ai soli professionisti, proponendosi al mercato e ai clienti come una realtà multiforme e pluridisciplinare. L’idea va al di là del semplice affitto di uno spazio e punta a mettere in rete, anche attraverso un’innovativa piattaforma Intranet, le competenze e le specializzazioni dei professionisti presenti, in un’ottica innovativa di collaborazione.

Il brand del Gruppo24 Ore ha precise regole di adesione e di utilizzo: è riservato a una platea ristretta di circa 120 professionisti, che dovranno essere in regola con l’iscrizione all’Albo e con la formazione e la deontologia professionale. Il target ideale è quello delle realtà medio-piccole: il Ceo di Doriko, Lorenzo Galimberti, ideatore del progetto insieme con Stefano Locatelli (si veda l’intervista a fianco), pensa a studi fino a cinque componenti che rappresentano in percentuale la quota più importante degli iscritti all’Ordine: solo a Milano rientrano in questi parametri oltre 6mila commercialisti pari al 70% del totale.

«BePrime24 è un progetto molto importante per il Sole 24 Ore - spiega Eraldo Minella, senior advisor del Gruppo 24 Ore -. Si inserisce nell’area che stiamo sviluppando dei servizi di networking per commercialisti, finalizzati a fare lavorare meglio e in modo creativo e innovativo questa categoria professionale, per noi strategica. Parte da Milano, si estenderà poi a Roma, ma speriamo che possa presto arrivare in altre città italiane».

Il dettaglio
L’avvio è previsto per gennaio a Milano. La sede lombarda dello spazio di coworking sarà in zona centrale, nelle vicinanze del Duomo. Prossima apertura a Roma, sfruttando la sinergia con il partner immobiliare Regus.

All’interno di un canone di locazione, allineato con i costi di mercato, verranno erogati servizi di base, quali l’affitto dell’ufficio con la dotazione infrastrutturale e tecnologica, di sale riunioni e spazi comuni, nonchè svariati altri servizi aggiuntivi, quali la reception, la formazione gratuita e una campagna di comunicazione del brand costante e assidua.

Il Sole 24Ore offrirà anche la propria banca dati Smart e l’abbonamento al quotidiano.

Altri partner metteranno a disposizione servizi e piattaforme per consentire al commercialista di svolgere più agevolmente l’attività di routine, di fare new business e upselling verso i propri clienti.

Per fare qualche esempio saranno disponibili: il controllo di gestione dello studio, l’elaborazione di paghe e contributi, la compliance con il Gdpr per i clienti, la sicurezza informatica e l’ufficio di gestione delle pratiche amministrative.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...