Il super consulente

Bertolaso arriva anche nelle Marche

Dopo la consulenza con la Regione Lombardia, l’ex capo della Protezione civile chiamato dal governatore Ceriscioli

di Sara Monaci


default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

1' di lettura

Il neo consulente della Lombardia, Guido Bertolaso, aiuterà anche la Regione Marche.

L’ex capo della Protezione civile è stato chiamato come una sorta di commissario regionale per l’emergenza Covid-19 dal governatore della Lombardia Attilio Fontana. Il suo obiettivo è soprattutto costruire in tempi rapidi l’ospedale negli ex padiglioni della Fiera di Milano, quartiere Portello. Per la realizzazione sono già arrivati fondi da famiglie e imprese, tra cui 10 milioni da parte di Silvio Berlusconi e altrettanti dalla famiglia Caprotti (Esselunga). La Snam sta provvedendo all’acquisto di una parte dei respiratori. Circa 300 imprese stanno riconvertendo la produzione per fabbricare mascherine, che verranno utilizzate in parte qui dagli attesi 1.200 operatori sanitari. I primi container arriveranno mercoledì o giovedì e si comincerà a lavorare con i primi pazienti.

Già forte di questa prima esperienza, Bertolaso “sbarcherà” anche nelle Marche, dove il virus si sta diffondendo rapidamente. Lunedì 23 marzo sarà ad Ancona per individuare una strategia contro il picco di contagi atteso in regione.

A chiedere la collaborazione è stato il governatore delle Marche Luca Ceriscioli nel corso di una telefonata con Fontana. Nel pomeriggio Bertolaso rientrerà a Milano per seguire i lavori della Fiera.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...