ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustria del caffè

Bialetti brilla in Borsa, tribunale ha omologato la ristrutturazione

di Stefania Arcudi


default onloading pic

1' di lettura

BialettiIndustrie, il gruppo dei prodotti per la preparazione del caffè, viaggia a passo rapido in Borsa e, con un rialzo anche superiore al 13%, è tra i titoli migliori di Piazza Affari (ilFTSE MIB e l'All Share sono in calo). A fare da traino è la notizia che il Tribunale di Brescia ha omologato, venerdì scorso, gli accordi di ristrutturazione. Le azioni di Bialetti, entrate in asta di volatilità quando guadagnavano il 13,5%, sono arrivate fino a un massimo di giornata di 0,365 euro, un livello che non si vedeva da fine febbraio.

La società ha fatto sapere che il Tribunale ha omologato gli accordi in assenza di opposizioni. E' prevista la ristrutturazione dei debiti con Sculptor Investments IV, Sculptor Ristretto Investments, veicoli di investimento gestiti e amministrati in ultima istanza dal fondo Och-Ziff Capital Investments, Moka Bean, Banco BPM, S.G.A., Intesa Sanpaolo, Mediocredito Italiano, Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca del Territorio Lombardo Credito Cooperativo – Società Cooperativa, Securitisation Services, Banca Finanziaria Internazionale, Loan Agency Services e Bialetti Holding. Sono inoltre previsti la ristrutturazione dei debiti e la cessione dei crediti (pro soluto) con Moka Bean e Banca Nazionale del Lavoro, con Moka Bean e Ubi Banca e con Moka Bean e UniCredit.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...