ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùRIASSETTO FINANZIARIO

Bialetti finalizza il piano di ristrutturazione con Illimity e Amco: sale in Borsa

Varata la manovra di rafforzamento del patrimonio: il gruppo banGcario sottoscrive un bond e rileva parte dei crediti

di Andrea Fontana

(Aleksandr Ugorenkov - stock.adobe.com)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 02 dic - Bialetti in Borsa dopo il varo da parte del cda della nuova manovra finanziaria del gruppo per ristrutturare l'indebitamento e iniettare nuove risorse sia per il rafforzamento patrimoniale sia per il piano di rilancio.

Il ruolo di Illimity e di Amco

Il cda ha comunicato ieri sera l'esecuzione degli interventi che prevedono l'intervento di Illimity Bank e di Amco. Il gruppo bancario ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 10 milioni con scadenza novembre 2024 e ha acquistato crediti unsecured per complessivi 36milioni di euro di valore nominale lordo, pari al 55% del totale dei crediti unsecured. Come si legge in una nota di Bialetti, Illimity ha acquistato il 100% dei crediti vantati da Intesa Sanpaolo, Banca del Territorio Lombardo Credito Cooperativo e Banco BPM e il 50% dei crediti vantati da Moka Bean.

Loading...

Successivamente al perfezionarsi delle cessioni, è stata data esecuzione alla remissione di crediti per un ammontare pari al 35% del debito chirografario(pari a complessivi 64 milioni), corrispondente a 20 milioni: in particolare, illimity ha rinunciato a crediti per 13 milioni, mentre Amco per 7 milioni. Nell'operazione sia Illimity sia Amco hanno sottoscritto strumenti finanziari partecipativi equity.

Nuovo patto e l'opzione a Sculptor

La complessa operazione finanziaria è stata poi affiancata da un nuovo patto parasociale tra Bialetti Holding, Bialetti Investimenti, Sculptor Ristretto Investments (cui fa capo un prestito obbligazionario emesso nel 2019) e illimity finalizzato a stabilizzare la governance mentre Bialetti Investimenti ha concesso a Sculptor una opzione per sottoscrivere azioni fino a raggiungere il 25%.

La strategia di rilancio di Bialetti, si legge in una nota congiunta di Illimity e della società, "passa attraverso la valorizzazione del portafoglio prodotti, l’entrata strategica nella categoria del caffè macinato per la ‘Moka’ con il lancio del ‘Perfetto Moka’ e la penetrazione del sistema chiuso proprietario di macchine e capsule per la preparazione del caffè espresso. Per concretizzare questi obiettivi in un contesto altamente competitivo, il piano di

Bialetti prevede importanti investimenti industriali e di comunicazione per modernizzare e migliorare le performance del gruppo". E' stata convocata inoltre a metà gennaio l'assemblea dei soci per l'integrazione del cda e per i provvedimenti ai sensi dell’art. 2446 del codice civile.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti