stati uniti

Biden attacca Trump: «Senza transizione veloce ci saranno più morti di Covid»

Il presidente eletto sottolinea la necessità di accedere al piano di distribuzione del vaccino dell’amministrazione uscente: «Un conto - ha spiegato - è avere il vaccino un conto è la vaccinazione»

default onloading pic
(REUTERS)

Il presidente eletto sottolinea la necessità di accedere al piano di distribuzione del vaccino dell’amministrazione uscente: «Un conto - ha spiegato - è avere il vaccino un conto è la vaccinazione»


2' di lettura

«Prima avremo un piano per la transizione, prima potremo andare avanti sulla strada del vaccino». Lo ha detto il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden, denunciando gli ostacoli al passaggio di consegne e come le amministrazioni statali Usa siano in enorme difficoltà con i costi della pandemia. «Se Trump e i repubblicani continuano a ostacolare la transizione moriranno più persone», ha detto ancora Biden, sottolineando la necessità di accedere al piano di distribuzione del vaccino dell’amministrazione Trump.

«Un conto è avere il vaccino un conto è la vaccinazione. Se dovremo aspettare fino al 20 gennaio per iniziare la pianificazione, avremo perso un mese e mezzo. È importante che ci sia coordinamento ora, ora o il più rapidamente possibile», ha detto Biden da Wilmington, nel Delaware, nel corso di un incontro con i manager di alcuni grandi gruppi (tra i quali General Motors e Microsoft) e di diversi leader sindacali.

Loading...

È il tentativo più energico dei Democratici di fare pressioni su Trump affinché ammetta la sconfitta e avvii la transizione tra le due amministrazioni e permettere così al presidente eletto di iniziare a ricevere informazioni riservate dell’intelligence e alle agenzie governative di collaborare con i funzionari in arrivo. Negli Stati Uniti la pandemia continua ad allargarsi: si sono già registrati più di 11 milioni di contagi e i morti causati dal Covid-19 sono oltre 246mila.

«Sono speranzoso che Donald Trump diventi leggermente più assennato», ha detto Biden nel rispondere a chi gli chiedeva come si potrà superare la situazione di stallo che si è creata alla Casa Bianca. «Trovo questa situazione più imbarazzante per il Paese che dannosa per la capacità di avviare la mia azione», ha aggiunto.

In tutti gli Stati Uniti, le amministrazioni statali e le città stanno reintroducendo misure severe per mantenere il distanziamento, evitare gli incontri tra le persone e così tentare di contenere la diffusione del virus. Biden ha elogiato i governatori di entrambe le parti per aver adottato misure sanitarie più pesanti e ha attaccato Scott Atlas , uno dei consiglieri di Trump, per aver esortato gli americani a sollevarsi contro le nuove restrizioni nel Michigan. «Che diavolo hanno questi ragazzi? Qual è il problema con loro? È totalmente irresponsabile», ha detto Biden.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti