Lo scenario

Big dell’energia alla sfida della filiera integrata

Caroli (Luiss Business School): le grandi aziende devono fare da traino alle Pmi non solo in Italia ma in tutto il mondo

di Celestina Dominelli

2' di lettura

Il prossimo passo sarà lo sviluppo sostenibile lungo le filiere. Perché, come spiega Matteo Caroli, Associate dean per l’Internazionalizzazione della Luiss Business School, «è questa la sfida futura perché i fattori ambientali, sociali e di governance (Esg), cruciali nella valutazione della sostenibilità, non saranno pienamente raggiunti se non si troveranno dei meccanismi per far sì che le grandi aziende facciano da traino alle Pmi non solo in Italia ma in tutto il mondo».

Ciò premesso, è innegabile che il comparto dell’energia, come certifica anche la lista Leader della sostenibilità stilata dal Sole 24 Ore e da Statista in cui le principali aziende del settore occupano la vetta, abbia intrapreso da tempo, e in modo estremamente convinto, il percorso della sostenibilità declinandolo su più ambiti e rendendolo centrale nelle strategie di investimento, alla luce della transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio sollecitata dall’Europa e dai piani nazionali.

Loading...

«Negli ultimi dieci anni - prosegue Caroli - l’attenzione dell’opinione pubblica e dei mercati si è concentrata molto sugli aspetti ambientali e questo ha assegnato al comparto energetico un ruolo potenziale molto importante». Spingendolo in molti casi ad anticipare gli obiettivi “green” dell’Unione Europea e del governo italiano. Così le aziende hanno messo in pista articolate strategie di sviluppo, che guardano anche al decisivo tassello della sostenibilità sociale e che poggiano su un importante cambio di passo. «Una delle differenze fondamentali - conclude Caroli - tra chi fa green washing (ecologismo di facciata, ndr) e chi, invece, ha scelto il sentiero vero della sostenibilità è nell’evoluzione della cultura aziendale».

Ergo: la svolta sostenibile passa anche, e soprattutto, da un reale cambiamento interno.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti