AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùDopo le trimestrali

Big tech «vincitrici» dopo il doppio stress test di privacy e crisi dei chip

Apple, Microsoft, Alphabet, Amazon e Facebook si misurano con sfide inedite ma i bilanci tengono: gli utili nel trimestre volano a 75 miliardi di dollari

di Marco Valsania

Crisi dei chip, Google svilupperà proprie CPU

4' di lettura

Non sono proprio giganti con piedi d’argilla. L’élite delle Big Tech americane – Apple, Microsoft, Alphabet, Amazon e Facebook, arricchite da Tesla e Netflix – ha accumulato un tesoro di profitti da 75 miliardi di dollari tra luglio e settembre. Ma tra le righe dei conti (Apple, Microsoft e Alphabet hanno superato o sfiorato i 20 miliardi di utili trimestrali) sono affiorate le sfide create da tensioni e incertezze economiche. E, a volte, gli interrogativi strategici dopo tanta crescita.

Alcuni ostacoli...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti