ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergie alternative

Biocombustibili, Eni vara il primo agri-hub in Kenya

Avviato un impianto da 15mila tonnellate, con il raddoppio previsto nel 2023 - Al via una fase pilota in Congo per attività analoghe, acordi e studi di fattibilità anche in Mozambico, Angola, Costa d’Avorio, Benin, Kazakistan e Ruanda

di Matteo Meneghello

3' di lettura

Eni compie un primo passo per la diversificazione nel settore agro-industriale completando a Makueni, in Kenya, la costruzione dello stabilimento per la raccolta e spremitura di semi oleaginosi, avviando la produzione del primo olio vegetale per bio-raffinerie. L’agri-hub di Eni, il primo nel Paese e nell’intero continente africano e il primo progetto integrato al mondo a inserire l’Africa nella filiera verticale della bio-raffinazione, avrà una capacità installata pari a 15mila tonnellate con una...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti