made in Italy

Birra Morena prima ai World beer award: oro nella categoria sweet stout

Prodotta nello stabilimento di Balvano, in provincia di Potenza, dai fratelli Tarricone, torna a vincere dopo la medaglia d’oro del 2017

di R.E.I.


default onloading pic

1' di lettura

A due anni di distanza dalla “medaglia d'oro” del 2017, la Birra Morena - prodotta nello stabilimento di Balvano (Potenza) dei fratelli Tarricone - è tornata sul tetto del mondo, al World Beer Awards di Londra, conquistando il primo posto nella categoria “Sweet stout”.

«È una notizia incredibile, è una vittoria del made in Italy che - ha sottolineato uno dei proprietari dello stabilimento, Fabrizio Tarricone - si impone per la sua qualità e le sue capacità, un premio che desidero condividere con tutti i nostri dipendenti e con i consumatori che stanno apprezzando i nostri prodotti».

I World Beer Award si svolgono ogni anno a Londra. Quest’anno il concorso ha visto in gara oltre 3.500 birre da tutto il mondo.

Birra Morena Celtica Sweet Stout è una doppio malto da 6,8% rifermentata in bottiglia, dal colore nero intenso, con sentori del tostato, caramello, cioccolata e gradevole retrogusto di vaniglia e caffè. Prodotta con malti speciali e caramellati, è una birra da meditazione, abbinabile anche con pietanze a cui si vuol conferire un tocco di dolce.

La birra è prodotta a Balvano, in provincia di Potenza, in uno stabilimento sorto nei primi anni ‘80 e rilevato nel 1999 dalla famiglia Tarricone, dopo essere passata di proprietà in proprietà: da Prinz Brau a Birra Moretti, al Gruppo Labatt, a Interbrau e l’Heineken.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...