ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScenari finanziari

Bitcoin vola a 60mila $ sulle piattaforme russe. Così le crypto entrano in guerra

Mentre le Borse sono in preda alla volatilità Bitcoin sembra stia cambiando pelle. Con un rialzo del 20% in due giorni si starebbe trasformando, nel bel mezzo del conflitto tra Russia e Ucraina, in una sorta di bene rifugio. Ma non è l’unica crypto a correre. Ecco perché

di Vito Lops

(Reuters)

4' di lettura

Nel mezzo di questa guerra finanziaria tra Occidente e Russia le criptovalute stanno cambiando pelle. Hanno vissuto i primi giorni di escalation come asset risk on e, come tali, inversamente correlati alla volatilità. Più saliva l’indice Vix più le crypto perdevano quota. Bitcoin, che di questo universo resta il faro a distanza di 13 anni di vita, è scivolato fino a 36.000 dollari il 22 febbraio. Il 28 febbraio però c’è stata una svolta. Mentre il Vix balzava a 32 punti - allontanandosi vistosamente...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti