criptovaluta

Bitcoin vola oltre 1.700 dollari, il mercato guadagna un miliardo in 24 ore

di Redazione online


default onloading pic
Afp

1' di lettura

Continua la cavalcata del bitcoin che, dopo avere sfondato ieri la soglia dei 1.600 dollari, ha superato anche quella dei 1.700, crescendo del 43% in un solo mese. Stando a Coindesk, che monitora l'indice dei prezzi della criptovaluta, la capitalizzazione del mercato di bitcoin ha guadagnato un miliardo di dollari nelle ultime ventiquattr'ore a 27,9 miliardi. Per fare un paragone, si attestava a 7,16 miliardi a maggio 2016. A fare da traino alla valuta digitale è la maggiore fiducia da parte degli investitori, anche se restano dubbi sul futuro della valuta.

Secondo Chris Burniske, analista di Ark Invest, il rally è destinato a durare, anche a causa di alcuni sviluppi positivi, come la decisione del Giappone di legalizzare bitcoin come metodo di pagamento: «Al rallentamento del tasso di espansione dell'offerta si abbina la crescente popolarità come mezzo di pagamento e accumulo di valore, quindi i prezzi devono salire per bilanciare le dinamiche di mercato», ha detto.

E la Banca d’Inghilterra (BoE) ha fatto sapere proprio oggi che si appresta ad approntare un piano di ampliamento dell’accesso al sistema interbancario dei pagamenti e che anche il bitcoin ne farà parte. La BoE vuole permettere a una grande varietà di playerfinanziari di competere con le principali banche collegate al sistema di pagamenti ad alta velocità, che gestisce transazioni per 500 miliardi di dollari (647 miliardi di dollari) ogni giorno. Le novità in corso d’introduzione sono inoltre progettate per ridurre i rischi di stabilità finanziaria come l'hacking e le frodi, veri punti deboli dell'attuale struttura.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti