pmi ad alto potenziale

Black Friday, i consigli di MailUp alle aziende per farsi scovare sul web

di Valeria Novellini


default onloading pic

3' di lettura

Sono alle porte il Black Friday e il Cyber Monday e l'Osservatorio eCommerce B2C Netcomm del Politecnico di Milano stima un balzo degli acquisti on-line in Italia pari al 35% rispetto all'edizione 2017. Però per beneficiare di tale corsa all'acquisto le aziende devono farsi “trovare” dai potenziali clienti, e qui si innesca la guida gratuita “Black Friday & Cyber Monday” pubblicata sul web da MailUp, azienda milanese quotata all'Aim Italia sin dal 2014 e attiva nel settore delle marketing technology, in particolare nel marketing tramite email e SMS
MailUp è abituata a tassi di crescita elevati e ha già reso noto che nel terzo trimestre 2018 il giro d'affari consolidato è balzato del 55% su base organica a 8,7 milioni, trainato dalla performance di Agile Telecom (settore degli SMS wholesale) con un +93% a quasi 5,3 milioni. Nel primo semestre dell'anno il gruppo aveva conseguito ricavi complessivi in aumento del 37,8% a 18 milioni, sempre trainati da Agile Telecom che ha generato un fatturato di 10,2 milioni (+64,1%). Non certo da meno i margini reddituali, con un Ebit più che raddoppiato da 486,mila euro a oltre un milione e un utile netto passato da 158mila a 513mila euro anche grazie a un contributo lievemente positivo della gestione finanziaria e a un tax rate sceso dal 64,4% al 49,7%.

Generatore di liquidità

Al 30 giugno scorso il gruppo disponeva di liquidità netta per 8,94 milioni; successivamente sono stati pagati 0,8 milioni relativi alla componente residua (earn-out) per l'acquisizione di Agile Telecom e 0,59 milioni per l'acquisto della rimanente partecipazione del 30% del capitale sociale della controllata spagnola Acumbamail SL. Inoltre è stato acquisito il 100% dell'olandese Datatrics BV (titolare di una piattaforma proprietaria di marketing predittivo) per un importo complessivo di 3,8 milioni (in particolare 2,24 milioni per cassa di cui circa 748mila già corrisposti mentre il residuo sarà pagato entro 24 mesi, e 1,6 milioni in natura mediante il conferimento del 40,94% di Datatrics a fronte di un aumento di capitale pari a 657.859 nuove azioni MailUp). E' poi previsto un eventuale earn-out fino a 3 milioni in base agli obiettivi futuri di fatturato di Datatrics, che sarà però corrisposto sempre in azioni MailUp e non in denaro. Ne deriva che, nonostante le acquisizioni, la posizione finanziaria netta del gruppo è tuttora positiva.

I notevoli tassi di sviluppo di MailUp, avvenuti sia su base organica che tramite acquisizioni, sono stati riconosciuti anche dall'ingresso nella classifica SaaS 1000 che comprende le società mondiali del mercato Software-as-a-Service a più elevata percentuale di crescita. La società si è classificata al 379.mo posto ed è anche al 329.mo posto nel ranking Leader della Crescita Sole 24 Ore – Statista, una delle sole 3 aziende quotate all'Aim Italia presenti nell'elenco.

Flottante al momento insufficiente per passare allo Star

Il prossimo traguardo è il segmento Mta. Già da inizio 2018 sono state avviate le attività preparatorie per il passaggio al mercato principale di Borsa Italiana e MailUp ha implementato anche le procedure necessarie per l'eventuale ingresso al segmento Star. Attualmente il flottante post-aumento di capitale in natura per l'acquisizione di Datatrics è di poco superiore al 31%, quindi inferiore al 35% richiesto per il segmento Star, ma non molto distante da tale valore.
Per la crescita futura MailUp potrà contare anche su un finanziamento di 5,1 milioni (3,5 a tasso agevolato, 0,4 a tasso di mercato e 1,3 a fondo perduto) che la società si è aggiudicata nell'ambito del progetto “Agenda Digitale” del Ministero dello Sviluppo Economico; i nuovi mezzi finanziari saranno destinati ad aggiungere nuovi servizi e funzioni alla piattaforma di marketing relazionale MailUp. La principale caratteristica del gruppo, che ne ha finora consentito un continuo sviluppo, consiste nell'adeguarsi continuamente (sia mediante la creazione interna di nuovi prodotti e servizi sia tramite acquisizioni di società all'avanguardia tecnologica) alla costante innovazione in atto nelle tipologie di mezzi impiegati per effettuare marketing relazionale. Pertanto, all'ormai “tradizionale” utilizzo di Sms e mail, MailUp ha gradualmente affiancato la creazione di App che consentono alle aziende di effettuare promozioni tramite i importanti canali di Social Media e ora, con l'acquisizione di Datatrics, il gruppo può offrire la gestione di dati e la profilazione dei clienti tramite l'intelligenza artificiale. Se il progresso corre, MailUp non resta indietro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...