concentrazione

Blackstone in esclusiva per un portafoglio logistico di Prologis da oltre 500 milioni

L’operazione rappresenta il maggior deal nel segmento di logistica nel Regno Unito

di Paola Dezza

default onloading pic
Un centro di logistica della Prologis

L’operazione rappresenta il maggior deal nel segmento di logistica nel Regno Unito


1' di lettura

Il gruppo americano Blackstone si riposiziona sulla logistica. A dimostrare che ancora sono ampie le potenzialità di questo segmento in Europa. Secondo indiscrezioni che si rincorrono sul mercato, infatti, il gruppo sarebbe in trattative escluisve per acquistare un portafoglio di asset logistici nel Regno Unito da Prologis. La piattaforma oggetta del potenziale deal vale 524 milioni di euro. Se la transazione venisse definita sarebbe la maggiore operazione nella logistica nel Paese.

Poco più di due anni fa, era il giugno 2017, Blackstone ha venduto a China Investment Corporation (Cic Group, fondo sovrano di Pechino) la piattaforma Logicor per 12,25 miliardi di euro. Logicor era la divisione immobiliare deputata a gestire asset ligistici creata nel 2012 dal colosso Usa.

Il segmento è quindi in deciso fermento, anche per via dell’impennata degli acquisiti online che si è verificata in questi mesi di lockdown e distanziamento sociale che hanno interessato diverse location nel Vecchio continente.

La competizione tra i due colossi si gioca anche negli Stati Uniti.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati