IONI DI LITIO

Bmw inizierà̀ la produzione di moduli batteria a Lipsia nel 2021

L’elettrificazione del gruppo bavarese

di L’elettrificazione del gruppo bavarese

default onloading pic

L’elettrificazione del gruppo bavarese


2' di lettura

Il gruppo Bmw espande ulteriormente la sua capacità di produzione di componenti per motori elettrici in Germania. Dal 2021 lo stabilimento di Lipsia produrrà̀ anche moduli batteria per i veicoli elettrificati del Gruppo. Entro il 2022 la società̀ investirà̀ più di 100 milioni di euro nel sito per prepararsi alle vendite, previste in costante aumento, di veicoli elettrificati.

Lo stabilimento di Lipsia è il pioniere della mobilità elettrica tra gli stabilimenti del Gruppo: come sito di produzione della i3, il primo veicolo completamente elettrico del Bmw Group, è stato coinvolto nella mobilità a zero emissioni dal 2013. Ad oggi le batterie ad alta tensione per i veicoli elettrificati Bmw e Mini sono state prodotte nei tre stabilimenti di produzione di batterie interni a Dingolfing in Germania, Spartanburg negli Usa e Shenyang in Cina. Con un piano decennale per la sostenibilità̀ il Bmw Group sottolinea il suo impegno per gli obiettivi dell'accordo di Parigi concentrandosi sulla mobilità elettrica. Obiettivo è mettere su strada in tutto il mondo entro il 2030 più̀ di sette milioni di veicoli elettrificati, 2/3 dei quali in varianti 100% elettriche.

Come risultato le emissioni per km prodotte dai veicoli del Gruppo saranno ridotte di circa il 40% entro il 2030. I veicoli Bmw e Mini elettrificati sono ora offerti in 74 mercati globali, con vendite di oltre 500.000 unità nel 2019. Entro la fine de 2021 il Gruppo punta a oltre un milione. Oggi in Europa le auto Bmw e Mini elettriche e plug-in rappresentano circa il 13,3% di tutte le nuove immatricolazioni, 1,5 volte la quota media di tutti i Marchi (circa l'8%), obiettivo è raggiungere 1/4 entro il 2021, 1/3 entro il 2025 e il 50% entro il 2030.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti