serie 2 gran coupé

Bmw inventa la berlina sportiva taglia small

Debutta una vettura inedita per la casa bavarese: Motori fino a 306 cavalli

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

Non ha predecessori e pochi concorrenti. Serie 2 Gran Coupé è una inedita tre volumi compatta e sportiva con la quale Bmw punta a nuovi orizzonti di mercato. E per farloviene equipaggiata anche con un potente duemila quattro cilindri da 306 cv con trazione integrale, che completa verso l’alto la gamma dei propulsori.

Stilisticamente questa berlina coupé risulta compatta ma l’abitabilità non fa difetto: permette di accogliere comodamente quattro persone, la quinta un po' sacrificata anche a causa del tunnel centrale rialzato. Costruita nello stabilimento di Lipsia, è basata sullo stesso pianale di Serie 1 (Ulk condiviso con Mini) e con questa condivide anche la trazione anteriore. Lunga 4.526 mm, larga 1.800 mm e alta 1.420 mm con una bagagliaio che raggiunge la capacità di 430 litri e con una soglia di carico davvero bassa. Il design è coerente con i modelli bavaresi di ultima generazione, soprattutto quelli della famiglia Gran Coupé, con una linea semplice, dove nell'anteriore sono numerose le prese d'aria di raffreddamento nonché capaci di donare un aspetto sportivo. E nel posteriore abbiamo notato numerose linee orizzontali che allargano idealmente la larghezza del veicolo finendo per appesantirlo un po'.

Gli interni sono i classici Bmw ben curati nei dettagli con materiali di qualità, soprattutto nelle zone più a vista e contatto. Il cruscotto digitale presenta diverse schermate e il display al centro della plancia da 10,25 pollici è dotato del sistema operativo 7.0, quello già predisposto per la compatibilità con Apple Car Play e anche Android Auto.

Passando alle motorizzazioni, sono quattro le proposte: due ad alimentazione diesel e due benzina. Le prime sono il 216d da 116 cv e il 220d da 190 cv. Mentre la gamma benzina si compone del 218i da 140 cv e del più potente, l'M235i xDrive con il 2 litri da 306 cv. A parte quest'ultimo dotati di trazione integrale, tutti hanno motricità nell'anteriore. Il cambio è automatico a sette rapporti ma è disponibile anche il manuale a sei marce per il 218i. È un'auto confortevole, precisa nelle manovre e con un buono spunto, più marcato ovviamente nella versione benzina da 306 cv.

Il prezzo di listino parte da 32mila euro per la 218i e raggiunge i 53.500 per la M235i xdrive. L'arrivo nei concessionari è previsto per metà marzo.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...