ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùENDURANCE

Bmw M Hybrid V8, debutta la hypercar per 24 Ore di Le Mans 2023

L'hypercar è ancora un prototipo predisposto per i test finali in pista in programma nei prossimi mesi. Debutterà in gara a Daytona nel 2032

di Corrado Canali

2' di lettura

Bmw ha presentato la M Hybrid V8, il prototipo dell'hypercar che prenderà parte alla stagione 2023 del campionato IMSA nella categoria LMDh con esordio previsto a Daytona. L’hypercar è stata svelta non a caso alla vigilia della disputa della gara di durata più famosa al mondo, la 24 Ore di Le Mans in programma nel fine settimana dell'11 e del 12 giugno. La vettura, infatti, verrà impiegata anche nel FIA World Endurance Championship e dunque alla Le Mans 2023.

Ispirata ai modelli del passato la livrea dell'hypercar di Monaco

La livrea si ispira agli iconici modelli del passato, un vero e proprio tributo alla storia del brand di Monaco di Baviera: la 3.0 CSL del 1976, la M1/C del 1981, la 320i Turbo del 1978, la GTP del 1986, la M3 E36, la Z4 GTLM e la M8 GTE. Non a caso la carrozzeria del prototipo è del Bmw Group Designworks e celebra la storia della divisione M Motorsport nei campionati nordamericani. Fra i dettagli che balzano all'attenzione c'è l'iconica calandra a doppio rene, a cui si aggiungono anche i loghi per il 50esimo anniversario di BMW M di quest'anno.

Loading...

Da definire il powertrain stimato in un 4 litri V8

Va poi detto che non si tratta della livrea definitiva che si vedrà nelle gare del 2023, ma di quella che sarà utilizzata durante i test in programma nei prossimi mesi. Bmw non ha rilasciato dettagli sul powertrain, anche se si tratterà quasi sicuramente di un 4 litri V8. La categoria LMDh, comunque, prevede un sistema ibrido con potenza complessiva massima di 500 kW pari a 680 cv, con l'unità elettrica che può entrare in funzione solo a velocità superiori di 120 kmh

Molti altri brand si affiancheranno Bmw alla La Mans 2023

Il peso che è sempre stabilito dalle regole previste dalla categoria LMDh è di 1.030 kg, mentre per il telaio i team potranno stringere accordi con alcuni fornitori individuati come Dallara, la scelto fatta da Bmw, Oreca, Multimatica o Ligier. Tra le scuderie confermate per la categoria LMDh nel 2023 ci sono anche Audi, Porsche, Acura, Cadillac, Alpine e Lamborghini. Nella categoria LMH sono confermate, tra le altre, anche Peugeot con la 9x8 e Ferrari. I test indicano che le hypercar si collocheranno per tempi sul giro e prestazioni tra le categorie LMP1 e LMP2.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti