AUTOMOTIVE & BREXIT

Bmw pronta a comprare la fabbrica Honda di Swindon

di Corrado Canali

2' di lettura

E' del mese scorso l'annuncio di Honda che è intenzionata achiudere la sua fabbrica nel Regno Unito. Molti allora hanno sentenziato che sarebbe stato un duro colpo per l'industria automobilistica britannica, in quanto la location di Honda produce 150.000 vetture all'anno e impiega circa 3.500 addetti.
Tuttavia, potrebbe esserci un barlume di speranza per lo stabilimento di Swindon se come pare Bmw sembra essere interessata ad acquistare l'impianto per trasferire lì la sua produzione di veicoli nel Regno Unito. Citando fonti per ora anonime, il rumors spiega che il brand di Monaco di Baviera starebbe per prendere il controllo del sito produttivo nel 2021 per produrre la X1 e altri nuovi modelli.

Acquisire lo stabilimento di Swindon potrebbe avere senso per Bmw che ha già un impianto di pressatura vicino a Swindon, una fabbrica di motori nella Hams Hall e un impianto di assemblaggio di veicoli a Oxford. Si dice che la Bmw stia cercando di espandere le sue attività produttive nel Regno Unito e che l'impianto Honda potrebbe adattarsi perfettamente ai suoi piani. Il Gruppo tedesco produce veicoli Mini nello stabilimento di Oxford, ma non c'è spazio per ulteriori capacità, motivo per cui Bmw ha spostato anche una parte significativa della produzione Mini nella fabbrica VDL Nedcar nei Paesi Bassi.

Loading...

L'anno scorso, lo stabilimento olandese ha prodotto più di 200.000 veicoli, tra cui il nuovo suv compatto X1 entrato in produzione nel 2017. La domanda per la X1 che condivide la piattaforma UKL con la famiglia di modelli Mini, è in aumento: i suv compatti, infatti, rappresentano oltre il 13 % delle vendite globali di Bmw. Anche se per ora Bmw si è ben guardata dal confermare la possibilità di un nuovo impianto di produzione nel Regno Unito in una fase successiva alla pianificazione della Brexit avrebbe senso visto che ridurrebbe le linee di rifornimento.
Nel 2018 Bmw ha venduto nel Regno Unito 687.000 vetture, tra cui Mini, Bmw X1, X2 oltre alle Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti