Station wagon ibride, 10 modelli anche con ricarica alla spina

3/11Mercato e Industria

Bmw Serie 3 Touring ibrida

La Station di sesta generazione giunge a 32 anni dal debutto del modello originale, con un’impostazione classica ma un rinnovato spirito di sportività e dinamismo e una sostanziale iniezione di tecnologia. La carrozzeria riprende i tratti fondamentali della berlina, rispetto alla quale presenta un volume posteriore più dinamico. Crescono le dimensioni rispetto alla Touring precedente, che portano un netto incremento degli spazi per testa e gambe dei passeggeri nella zona posteriore. Il vano bagagli offre una capacità variabile da 500 a 1.510 litri e il portellone mantiene la doppia apertura separata del lunotto. Gli interni riprendono lo stile e le dotazioni della berlina, mettendo in risalto l’abbinamento tra la strumentazione digitale con display da 12,3” e l’infotainment da 10,25”, dove il sistema operativo Bmw 7.0 include funzioni avanzate di connettività, aggiornamenti over-the-air e comandi vocali evoluti dell’Intelligent Assistant. Dalla berlina derivano anche i sistemi d’assistenza alla guida. Nel dettaglio la Bmw Serie 3 Touring 318d è lunga 471 cm, larga 183 cm, alta 144 cm con un bagagliaio da 500 a 1.510 litri. Nella versione 318d costa 44.950 euro con motore a ibrida diesel di 1.995 cc (Euro 6) capace di erogare una potenza massima di 110 kW/150 cavalli ed una coppia massima di 320 Nm a 1.500 giri/min. La trazione è posteriore. Il serbatoio ha una capienza di 40 litri. Le emissioni di CO2 sono di 114 g/km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 8,7 secondi. La velocità massima raggiungibile è di 215 km/h. La massa a vuoto in ordine di marcia con conducente e bagaglio (norme UE) è di 1.660 kg.
Per saperne di più clicca sul listino

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti