GARA

Bodio Center, in vendita uffici per 250 milioni

La procedura competitiva, gestita in co-agency da Cushman&Wakefield e Cbre riguarda 5 edifici da 60mila mq del complesso situato in zona Maciachini a Milano affittati a conduttori internazionali

di Paola Dezza


default onloading pic

1' di lettura

L’ennesima gara immobiliare nel mercato italiano è partita in settimana e porta all’attenzione degli investitori, soprattutto internazionali, il complesso Bodio Center. La procedura competitiva, gestita in co-agency da Cushman&Wakefield e Cbre (al momento sono stati mandati gli inviti per le manifestazioni di interesse) riguarda gli edifici del complesso situato in zona Maciachini a Milano che potrebbero valere 250 milioni di euro. È

una delle operazioni di maggiori dimensioni avviate quest’anno. Gli asset, realizzati da Doughty Hanson più o meno 15 anni fa, sono di natura “core plus”.

Si tratta di cinque edifici, oggi di proprietà di Axa, per circa 60mila mq affittati a conduttori internazionali, tra cui Marsh, Michelin, Sanofi, Less plan e Che banca.

Il complesso è appetibile per la sua vicinanza all’ex Scalo Farini, pronto per una corposa riqualificazione. Lo scorso aprile è stato aggiudicato, infatti, il concorso per identificare il masterplan. Qui, in base all’Accordo di programma, arriveranno mille appartamenti di edilizia residenziale sociale, 1.500 con l’edilizia convenzionata ordinaria.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...