ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAltroconsumo-Il Sole 24 Ore

Bollette luce, fino a 1.100 euro in più per le famiglie in un anno

Rincari per il 200%. Quando e quanto l’autorità Arera ha fatto salire in modo rilevante le bollette elettriche? Secondo l’Unione nazionale consumatori l’aumento più severo è quello presente del 1° ottobre 2022: +59%

di Celestina Dominelli, Jacopo Giliberto

Bollette, ecco come funziona lo sconto di 10 centesimi al kilowattora se si riducono i consumi

2' di lettura

Oltre 1.100 euro in più di spesa per la bolletta della luce in un anno. A tanto ammonta l’aumento che dovrà sostenere la famiglia tipo, con un consumo annuo di 2.700 chilowattora, in regime di maggior tutela secondo le simulazioni che Altroconsumo ha preparato per Il Sole 24 Ore. Un’altra primaria associazione, l’Unione nazionale consumatori, aggiunge il confronto fra i diversi ritocchi tariffari e il più pungente è stato quello della settimana scorsa, seguito dai due rincari della scorsa stagione fredda.

Tre famiglie a confronto

Ma ecco i conteggi energetici messi a punto da Altroconsumo per Il Sole 24 Ore. L’associazione nata nel 1973 ha analizzato la variazione della stima della spesa annua calcolata rispettivamente nell’ultimo trimestre del 2021 e negli ultimi tre mesi del 2022 (che, come noto, scontano un aumento del 59% per il costo dell’energia elettrica secondo i dati comunicati a fine settembre dall’Arera) e ha messo in fila il relativo impatto per tre diversi profili di consumo: un nucleo familiare di due persone con consumi annui di 1.900 chilowattora (e un contatore di potenza pari a 3 chilowatt); una famiglia di tre persone con un consumo annuo di 2.700 chilowattora e una potenza di 3 chilowatt; e un nucleo costituito da 4 componenti con grandi consumi (4mila chilowattora annui) e un contatore da 6 chilowatt. In base ai calcoli effettuati da Altroconsumo, per la famiglia di due persone la stima della spesa annua nel 2021 era pari a 441,4 euro che salgono a 1.231,97 euro considerando i dati degli ultimi tre mesi di quest’anno, con una differenza di 790 euro (+179%). Il divario, nel caso di un nucleo familiare di 3 persone con consumi medi di energia elettrica, supera i 1.135 euro: nel 2021, infatti, lo stesso nucleo aveva sborsato per la luce 590,94 euro, mentre nel 2022 ne spenderà 1.726,6 euro (+192%). E, anche nell’ultimo caso, il confronto è molto pesante: si passa dai 946,96 euro del 2021 ai 2.646,94 euro di quest’anno. Quasi 1.700 euro in più (+171%).

Loading...

La classifica dei rincari

Quando e quanto l’autorità Arera ha rincarato in modo rilevante le bollette elettriche? L’Unione nazionale consumatori ha allineato i ritocchi, molti dei quali sono gli aggiornamenti di ottobre dei diversi anni. L’aumento più severo è quello presente del 1° ottobre 2022, +59%. Seguono per entità quello del 1° gennaio 2022 (+55%) e dello dell’ottobre 2021 (+29,8%).

Indietro nel tempo i ritocchi si fanno più miti, come l’ottobre 2020 (+15,6%), quello dell’aprile 2012 (+10,4%), il luglio 2021 (+9,9%), l’ottobre 2018 (+7,6%).

L’Unc ha anche proposto una stima di spesa per la famiglia tipo (2.700 chilowattora l’anno, una potenza impegnata di 3 chilowatt, e per il gas 1.400 metri cubi annui), rispetto all’autunno 2021 la bolletta elettrica autunnale passerebbe da 200 a 445 euro (+122,3%). Per il gas, anche se in ottobre il prezzo non aumentasse e restasse quello di settembre 2022, la bolletta annua di una famiglia tipo sarebbe 1.731 euro che, sommati ai 1.782 annui della luce, totalizzano una bolletta energetica annua di 3.513 euro.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti