Residenziale

Bologna, Prelios vende appartamenti a Palazzo dei Banchi

Quattro unità abitative di diverso taglio e metratura tra i 700 e gli 830mila euro con affaccio sulla Basilica di San Petronio

di Paola Pierotti

2' di lettura

Case di lusso a Bologna all’interno del Palazzo dei Banchi, un immobile storico del XV-XVI secolo situato in Piazza Maggiore a lato della Basilica di San Petronio. Il nome richiama l’antica presenza dei “banchi” di cambiavalute, che tra il ‘400 e il ‘500, esercitavano la loro professione sotto i portici di questo scenografico palazzo bolognese. Quattro appartamenti di diverso taglio e metratura, che godono di una location centralissima e offrono una privilegiata vista su una delle più suggestive piazze di Bologna.

Per 100 mq la proposta economica parte da una cifra dell'ordine dei 700mila euro, per un paio di alloggi di circa 120 mq di superficie la cifra si attesta sui 760-770mila euro, per 133 mq il prezzo è di 830mila euro.«Palazzo dei Banchi non è solo un monumento. Non è solo l'opera di un grande artista. Palazzo dei Banchi – commentava l’urbanista Pier Luigi Cervellati – è parte integrante di piazza Maggiore. E questa piazza è il luogo che più di ogni altro rappresenta l'identità di Bologna. È la nostra memoria collettiva, il simbolo spirituale e politico, culturale e sociale della nostra comunità. Rappresenta la bolognesità e la petronianità. Lo stare insieme nella festa». Nell’ambito del progetto di recupero e valorizzazione l’impianto storico è stato conservato nella tradizionale articolazione degli spazi interni tra stanze padronali, camere secondarie e bagni; conservati anche alcuni elementi distintivi come i pavimenti che, nella maggior parte degli appartamenti, sono ancora quelli originali in seminato veneziano, recuperati e lucidati per riacquistare l’antico splendore.

Loading...

Completati da qualche tempo i lavori di recupero firmati dallo Studio Faggioli Architetti Associati, Prelios sgr ha affidato a Santandrea Luxury Houses (divisione del Gruppo Gabetti dedicata agli immobili di prestigio) l’incarico di commercializzazione relativa alla vendita frazionata delle unità immobiliari residenziali. «L'operazione di vendita frazionata di Palazzo dei Banchi in unità immobiliari residenziali di grandissimo prestigio – spiega Patrick Del Bigio, Ad di Prelios sgr – si innesta negli obiettivi del Fondo Ariete, la cui strategia prevede la dismissione sul mercato degli asset al termine del percorso di valorizzazione. L’implementazione dell'attività di gestione è costantemente finalizzata a migliorare il profilo degli investimenti a beneficio del Fondo e dei suoi investitori. Questa operazione conferma come gli investimenti in immobili di pregio siano resilienti rispetto anche ad eventi congiunturali come l'impatto economico della pandemia in corso».
«Anche a Bologna – ha commentato Fabio Guglielmi, consigliere delegato Gabetti Agency e direttore Santandrea – il mercato degli immobili di pregio ha poco risentito dell’impatto della pandemia, e le possibilità di investimento rimangono ottime. Questo progetto, in particolare, vanta un prestigio storico e culturale unico».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati