ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEdilizia

Bologna, tragedia sfiorata. Gru crolla su palazzo

Nessuna persona vittima del crollo di una gru che ha attraversato via Marzabotto da parte a parte, schiantandosi sulla strada e colpendo il palazzo di fronte fino a sfondare il balcone all'ottavo piano dell'edificio

di Andrea Biondi

1' di lettura

Una tragedia sfiorata. Perché l'incrocio fra via Marzabotto e via Emilia Ponente a Bologna è trafficatissimo. E proprio nel punto dove è caduta una enorme gru è facilissimo trovare auto o bus fermi in attesa del via libera del semaforo. O anche pedoni in circolazione fra l'arteria che conduce verso il centro (e che lì trova una fermata dell'autobus molto presidiata perché di fronte all'Ospedale Maggiore) e la via Marzabotto che conduce verso il Cimitero monumentale della Certosa, verso i viali della circonvallazione e più in là verso la zona dello Stadio Dall'Ara. Per fortuna si è risolto tutto con molta paura, con un colpo che ha fatto sobbalzare gli abitanti del condominio coinvolto, ma nessuna persona vittima del crollo di una gru che ha attraversato via Marzabotto da parte a parte, schiantandosi sulla strada e colpendo il palazzo di fronte fino a sfondare il balcone all'ottavo piano dell'edificio.

Anche qui è da rilevare una combinazione a dir poco fortunata. Perché la gru è precipitata schiantandosi nell'unico punto “vuoto” di un enorme condominio che ha civici in via Marzabotto come in via Emilia Ponente. Un punto comunque sempre molto presidiato vista la presenza di un bar e di vari negozi. Ma in quel momento non c'era nessuno. Da una prima dinamica sembra che un silos alto circa 5 metri, abbia ceduto colpendo poi la gru che poi è precipitata. Probabile che a incidere sia stato il maltempo e le piogge di inizio settimana.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti