LA PAROLA ALL’ESPERTO Nicolas Crémieux (Mirabaud AM)

«Bond convertibili per sfruttare i rialzi di Borsa e difendersi dai tassi»

«Tra le emissioni più interessanti ci sono quelle della svizzera Dufry, dell’Italiana Nexi e della la svedese Spotify»

di Isabella Della Valle

default onloading pic
(SyB - stock.adobe.com)

4' di lettura

Il segmento delle obbligaizoni convertibili è forse meno noto ai risparmiatori, ma tra le sue peculiarità c’è proprio quella di esporsi indirettamente sul mercato azionario cercando di sfruttarne l’andamento positivo e di rendere quindi più dinamico il portafoglio per chi non vuole correre grandi rischi ma nemmeno posizionarsi esclusivamente sui bond tradizionali. Insomma un buon compromesso anche se la selezione dei titoli deve essere accurata e attenta perchè potrebbe esporre a settori e ad aziende...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti