corsa all’incentivo

Bonus bici, ultimo giorno per fare domanda. Gli esclusi del click-day possono sperare

Ultime ore per pre-registrarsi sul sito www.buonomobilita.it: misura rivolta chi ha acquistato una bici o un monopattino tra il 4 maggio e il 2 novembre

di Antonio Larizza

default onloading pic

Ultime ore per pre-registrarsi sul sito www.buonomobilita.it: misura rivolta chi ha acquistato una bici o un monopattino tra il 4 maggio e il 2 novembre


2' di lettura

Restano poche ore per chiedere il bonus bici. Oggi, mercoledì 9 dicembre, scade infatti il termine per gli esclusi del click-day. Tutti coloro che hanno comprato una bici – sia tradizionale che elettrica – o un monopattino elettrico tra il 4 maggio al 2 novembre e non sono riusciti a ottenere il bonus durante il tormentato click-day del 3 novembre, fino alla mezzanotte potranno pre-registrarsi su www.buonomobilita.it (accesso con Spid) e inserire la richiesta.

Il ministero dell'ambiente ha assicurato che anche queste domande saranno evase. L'incentivo compre il 60% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 500 euro.

Loading...

Allo scorso 3 dicembre (ultimo dato reso noto dal ministero dell'Ambiente) sul sito risultavano 108.429 prenotazioni, per un valore totale pari a circa 32,5 milioni. Salvo un'improbabile impennata delle richieste, i rimborsi per gli esclusi del click-day potrebbero quindi arrivare prima del previsto: per “accontentare” le richieste di chi non è riuscito ad ottenere il bonus durante il click-day il Ministero potrà infatti contare, almeno in parte, sui fondi risparmiati per i voucher scaricati ma non utilizzati.

Speranze dai vaucher non spesi

Lo scorso 3 novembre, durante il click-day, in poco più di 24 ore sono andati esauriti i 215 milioni di euro. Il sistema aveva assegnato 300.776 rimborsi per acquisti già effettuati ed emesso 257.949 voucher da utilizzare entro 30 giorni per l'acquisto di biciclette. Di quei voucher, fa sapere il ministero dell'Ambiente, solo 195.940 sono stati effettivamente utilizzati entro il 3 dicembre.

Via ai rimborsi per i fortunati del click-day

Nel frattempo il Ministero ha avviato i rimborso per chi aveva chiesto e ottenuto il rimborso durante il click-day. A oggi sono più di 200mila i bonifici già emessi, per un valore di oltre 70 milioni di euro. Anche il meccanismo dei pagamenti ai negozianti per i voucher è partito, con circa 50mila rimborsi già effettuati agli esercenti per un controvalore pari a quasi 20 milioni di euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti