ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùristrutturazioni

Bonus casa: tutti gli sconti per rinnovare casa e condominio

di Saverio Fossati


default onloading pic
(Agf)

2' di lettura

Ristrutturare, mantenere in buono stato, risparmiare energia, rendere la casa più sicura e più bella. Gli sconti fiscali coprono ormai tutte le possibilità di miglioramento della vita immobiliare degli italiani, costano sempre di più all'Erario ma hanno ormai uno scopo parzialmente diverso da quello iniziale (far emergere il “nero” attraverso il conflitto d'interesse).

Ristrutturare casa e facciate senza problemi, il forum online

La ragione del continuo rinnovarsi delle agevolazioni, tutte confermate per il 2019 (compreso il bonus giardini) e con in più la grande novità del bonus facciate, è quella di legare l'impegno dei cittadini al risparmio energetico, alla sicurezza antisismica e al rinnovamento estetico dei centri urbani a una reale convenienza, a carico dello Stato, cioè, alla fine, della stessa collettività. La scelta, quindi è di non imporre dall'alto comportamenti virtuosi anche sul piano sociale ed economico ma di incoraggiarli con i bonus fiscali.

Così, sino al 2021, si potrà sfruttare la super detrazione fiscale dell'85 per cento, nata con la legge di Bilancio 2017. Per gli interventi di prevenzione antisismica sulle parti comuni condominiali si può arrivare, a certe condizioni, a scontare dall'Irpef (in dieci anni) questa quota veramente incentivante della spesa sostenuta.

Molto ampio anche il vantaggio fiscale per la riqualificazione energetica, che può arrivare al 75 per cento, sempre in condominio. Confermate, poi, le detrazioni del 50% e del 65% (ma solo per le spese effettuate nel 2020) per il recupero edilizio, il risparmio energetico effettuati sulle singole unità immobiliari e il «bonus mobili».

Come fare? Lo spiega con i suoi esperti questa guida in 88 pagine del Sole 24 Ore dedicata ai bonus casa e in uscita in edicola mercoledì 26 febbraio a 50 cent più il prezzo del quotidiano: dalle (modeste) pratiche burocratiche per ottenere il bonus del 50% per i lavori edilizi e del 65% per il risparmio energetico, a come gestire la scelta in condominio (con i nuovi adempimenti per gli amministratori), alla possibilità, sempre per i condomìni di cedere il credito fiscale .

Ma la grande novità, da sfruttare solo nel 2020, è il bonus facciate: si potrà detrarre il 90% della spesa sostenuta in zone densamente abitate e accompagnata, se si va oltre la semplice tinteggiatura, al “cappotto” termico.

Riproduzione riservata ©
  • default onloading pic

    Saverio Fossativice capo servizio

    Luogo: c/o Sole 24 Ore - via Monte Rosa 91 - 20149 Milano

    Lingue parlate: Francese

    Argomenti: immobiliare-condomininio-fisco

Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...