Fantacalcio & Nft

Boom delle criptovalute nel calcio: valutazione da 4,5 miliardi $ per Sorare

Chiuso un round da 680 milioni guidato da Softbank a cui hanno partecipato anche calciatori: in prospettiva espansione agli Usa e ad altri sport

di P.Sol.

Ansa

2' di lettura

Il boom delle criptovalute nello sport porta alla nascita del primo unicorno del settore. Sorare, la piattaforma per il gioco del fantacalcio che usa la tecnologia blockchain e gli Nft, ha annunciato la chiusura di un round Serie B da 680 milioni di dollari guidato da Softbank, a una valutazione di 4,3 miliardi di dollari.

Al finanziamento, un valore record per l’Europa, hanno partecipato Atomico, Bessemer Ventures, D1 Capital, Eurazeo, IVP e LionTree insieme agli investitori esistenti Benchmark, Accel e Headline. Ma anche alcuni giocatori di calcio ben noti come Gerard Piqué, Antoine Griezmann, Rio Ferdinand e César Azpilicueta hanno partecipato al round.

Loading...

L’azienda francese nata nel 2018 ha sperimentato una forte crescita con oltre 150 milioni di dollari di carte scambiate sulla piattaforma da gennaio ad oggi e un numero di utenti mensili attivi su Sorare cresciuto di 34 volte tra il secondo trimestre 2020 e lo stesso periodo di quest’anno, con un aumento delle vendite di 51 volte nello stesso periodo a 80 milioni di dollari. Sorare sfrutta un settore che si trova all'intersezione di alcuni segmenti in forte da crescita: quello dei token non fungibili - gli Nft, solo quest'anno ne sono stati venduti per 2,5 miliardi di dollari -, delle carte sportive (5 miliardi di dollari) e dei fantasy sport globali (previsto un giro d'affari 48 miliardi di dollari entro il 2027).

Un’immagine del fantacalcio di Sorare

La startup utilizzerà le risorse raccolte per accelerare rapidamente la costruzione di un’esperienza di gioco rivoluzionaria che stabilisce un nuovo standard per il modo in cui i tifosi di tutto il mondo si collegano ai club e ai giocatori che amano. Il finanziamento, inoltre, sarà finalizzato ad accelerare la crescita della società all’interno del mondo del calcio, consentendo a Sorare di replicare il suo modello in altri sport.

Sorare prevede anche di aprire presto il suo primo ufficio negli Stati Uniti e di lanciare nuove iniziative per sostenere le attività sportive per i giovani e finanziare altre startup nel suo ecosistema.

Con oltre 600mila utenti registrati, la piattaforma ha ottenuto la licenza per i giocatori di oltre 180 football club di caratura europa, dal Real Madrid al Liverpool, e le federazioni calcistiche francese, tedesca e spagnola, permettendo a leghe e club di espandere il loro marchio internazionale, raggiungendo un nuovo target di tifosi

In Italia ha accordi con dieci squadre: Juventus, Lazio, Roma, Napoli, Inter, Udinese, Cagliari, Sampdoria, Genoa e Verona.

L’ambizione è quella di diventare partner di tutte le 20 leghe di calcio a livello globale e le prime 50 squadre di calcio al mondo e non solo nel calcio maschile ma anche in quello femminile.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti