ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùbigh dell’hitech

Il futuro di Apple, Amazon, Facebook, Google e Microsoft in Borsa? Le risposte dell’analisi tecnica

Secondo i “graficisti” la pressione di lungo periodo dei compratori resta superiore a quella dei venditori. Nel breve è solo la graduale diminuzione dei rialzisti che permette i cali dei titoli tecnologici. Prevista volatilità. Più deboli Google e Facebook

di Vittorio Carlini

default onloading pic
(REUTERS)

Secondo i “graficisti” la pressione di lungo periodo dei compratori resta superiore a quella dei venditori. Nel breve è solo la graduale diminuzione dei rialzisti che permette i cali dei titoli tecnologici. Prevista volatilità. Più deboli Google e Facebook


3' di lettura

Una pausa di riflessione. Ma l’amore non è ancora finito. Così gli esperti di analisi tecnica valutano il rapporto tra il mercato e i titoli tecnologici che, di recente, sono stati oggetto di forti vendite. I “graficisti” sono concordi nel dire che non siamo ancora di fronte al cambio d’impostazione di fondo del listino, bensì a movimenti di breve periodo.

Il mondo di Apple

«Guardiamo, ad esempio, Apple - afferma Ivano Menabue, analista tecnico quantitativo indipendente-. Sul breve periodo non c’è l’incremento dei ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti