auto

Borsa, scatto di Fca dopo vendite luglio, per analisti il peggio alle spalle

Immatricolazioni in calo del 9% ma meno del mercato in Italia. In agosto al via gli incentivi per le rottamazioni

di Chiara Di Cristofaro

default onloading pic
(REUTERS)

Immatricolazioni in calo del 9% ma meno del mercato in Italia. In agosto al via gli incentivi per le rottamazioni


1' di lettura

Acquisti su Fca a Piazza Affari, in una seduta positiva per le Borse europee e con il settore auto ben impostato. Il titolo del Lingotto segna una delle performance migliori del Ftse Mib. A favorire gli acquisti su Fca all'indomani del dato sulle immatricolazioni di luglio sono le attese per un agosto in ripresa, grazie soprattutto agli incentivi.

Immatricolazioni a luglio in calo del 9%

A luglio le immatricolazioni di mercato auto in Italia, che rappresentano circa il 9% dei volumi del gruppo Fca+Psa nel 2019, sono scese dell'11% tendenziale a 136mila unità (-42% da inizio anno). Fca ha leggermente sovraperformato calando del 9% annuo a 31mila unità (-44% da inizio anno a 170mila unità). Psa ha sottoperformato calando del 23% annuo a 19mila unità (-45% da inizio anno a 110mila unità).

Ad agosto il primo mese di incentivi alle rottamazioni

"Ci aspettiamo un rimbalzo ad agosto essendo il primo mese con gli incentivi alla rottamazioni - dicono gli analisti di Equita - notizie di stampa dicono che nel primo weekend ne sarebbero già stati utilizzati 12 mln". Il Sole 24 Ore parla di negoziazioni in corso all`interno del Governo italiano per aumentare la dotazione degli incentivi alla rottamazione di 400-500 mln di cui 50 per veicoli commerciali.

(Il Sole 24 ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti