ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa giornata dei mercati

Wall Street riparte dopo la settimana no di Fitch, a Milano crollano Visibilia e Sif

Attesa per i nuovi dati sull'inflazione in Europa e negli Usa. Petrolio in calo e gas in deciso rialzo

di Flavia Carletti

La Borsa, gli indici del 7 agosto 2023

3' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Chiusura poco mossa per le Borse europee, al termine di una seduta segnata dalla cautela e sostenuta nel pomeriggio dall'andamento positivo di Wall Street, che ha avviato la settimana con slancio dopo la battuta d'arresto della scorsa settimana sulla scia del taglio del rating sul debito Usa di Fitch. Mentre continua la stagione delle trimestrali, l'attesa degli investitori è per i nuovi dati macroeconomici che verranno pubblicati in settimana, in particolare quelli sull'inflazione in Europa e Stati Uniti, per avere indicazioni più chiare sulle prossime mosse delle banche centrali. In questo quadro, John Williams, presidente della Fed di New York, in un'intervista al New York Times, ha lasciato la porta aperta alla possibilità che il primo taglio dei tassi - dopo la fase restrittiva della politica monetaria - possa arrivare nella prima metà del prossimo anno. A Piazza Affari il Ftse Mib è scivolato dello 0,14%, a Francoforte il Dax40 ha chiuso praticamente invariato e a a Parigi il Cac40 ha segnato un +0,06 per cento.

Andamento Piazza Affari FTSE Mib
Loading...

Wall Street in rialzo dopo la settimana di Fitch

Sono in rialzo gli indici a Wall Street, dopo una settimana negativa segnata dalla decisione di Fitch di tagliare il rating statunitense da AAA a AA+. I titoli tech sono stati quelli maggiormente sotto pressione, con i rendimenti dei titoli del Tesoro che hanno raggiunto i massimi degli ultimi nove mesi. Giunta quasi al termine la stagione delle trimestrali, con circa l'85% delle società sullo S&P 500 che ha pubblicato i risultati; di queste, circa l'80% ha registrato dati superiori alle attese. Nella seconda settimana di agosto, le attenzioni torneranno sull'inflazione: giovedì 10 sono attesi i dati sui prezzi al consumo di luglio, mentre venerdì 11 quelli sui prezzi alla produzione. Guadagna oltre mezzo punto percentuale il Dow Jones, come lo S&P 500 e il NASDAQ.

Loading...

A Milano rally di Mps e realizzi su Iveco Group

Per quanto riguarda i titoli, a Milano spunto di Banca Mps (+9,44%) che ha continuato a salire dopo la pubblicazione dei risultati del primo semestre e la prospettiva di raggiungere il miliardo di utili quest'anno e il ritorno del dividendo sui risultati 2024. Bene in scia anche gli altri titoli del comparto bancario: Banco Bpm ha guadagnato il 2,4%, seguita da Unicredit (+1,32%), con Intesa Sanpaolo +0,65%, Mediobanca +0,42% e Bper +0,25 per cento. Ancora una seduta di acquisti per Leonardo (+3,10%), già in evidenza venerdì, dopo che S&P ha riportato il rating del gruppo a livello "investment grade", BBB- dal precedente BB+, notando che la società «continua a mostrare una solida performance operativa e le sue metriche di credito si stanno rafforzando in modo sostenibile». Il giudizio, inoltre, è «supportato dall'impegno del management a mantenere un solido bilancio». Confermato l'outlook "stabile". Ancora vendite, invece, dopo i conti del secondo trimestre 2023 in linea con le attese per Interpump (-3,19%). I realizzi invece hanno colpito Iveco Group (-3,02%), che la scorsa settimana ha registrato la migliore performance del Ftse Mib sulla scia del conti del secondo trimestre migliori delle attese e il rialzo della guidance. Sul mercato Egm tonfo per Visibilia Editore (-30,5%) e Sif Italia (-20%) dopo il suicidio dell'azionista di maggioranza di entrambe le società, Luca Ruffino.

Euro chiude sopra 1,1 dollari, prezzo del gas in rialzo

Sul mercato valutario l'europassa di mano a 1,1002 dollari (1,0979 in avvio e 1,1039 venerdì in chiusura). La moneta unica vale anche 156,567 yen (156,26 e 156,48), mentre il rapporto dollaro/yen è a 142,309 (142,32 e 141,77). In calo il prezzo del petrolio: il contratto consegna Ottobre sul Brent perde l'1,07% a 85,32 dollari al barile e quello scadenza Settembre sul Wti l'1,15% a 81,87 dollari al barile. Infine, ad Amsterdam il prezzo del gas sale del 7% a 30,9 euro al megawattora.

Il cambio euro / dollaro
Loading...

Spread chiude stabile a 166 punti, rendimento 10 anni a 4,25%

Chiusura stabile per lo spread tra BTp e Bund al termine di una seduta con movimento ridotti per i rendimenti sulla curva euro. A fine seduta il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark (Isin IT0005518128) e il titolo tedesco di pari durata è indicato a 166 punti base, invariato rispetto all'ultima posizione segnata venerdì. Aumento più sensibile per il rendimento del BTp decennale benchmark che ha segnato un'ultima posizione al 4,25%, dal 4,22% del riferimento precedente.

Mercati, per saperne di più

I podcast con i dati e le analisi

Cosa sta accadendo alle Borse, qual è stato il fatto chiave del giorno? Appuntamento quotidiano con la redazione Finanza e Risparmio che cura il podcast quotidiano “Market mover”. Ascolta il podcast
Ogni giorno alle 18 puoi avere il punto sulla chiusura delle Borse europee con il podcast automatico creato con AI Anchor

La Borsa oggi in video

La redazione di Radiocor cura ogni giorno - dal lunedì al venerdì - un video con i dati fondamentali della giornata della Borsa di Milano, l’andamento dell’indice, un’analisi dei titoli in maggiore evidenza. Guarda i video

Le notizie per approfondire

Gli approfondimenti delle notizie di Finanza e Risparmio sono l’elemento distintivo di Mercati+, la sezione premium del Sole 24 Ore. Qui per scoprire come funziona e i servizi che offre.
Per gli aggiornamenti dei dati delle Borse ecco la sezione Mercati mentre per le notizie in tempo reale il rullo della sezione di Radiocor .
Infine, ecco la newsletter settimanale Market Mover


Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti