La giornata dei mercati

Borse asiatiche in ribasso. Evergrande sospesa in attesa di annunci

Ap

1' di lettura

Chiusura in ribasso nelle principali piazze asiatiche dopo il rimbalzo della scorsa settimana. Hong Kong ha lasciato sul terreno lo 0,7%, Shanghai lo 0,1%, Seul lo 0,7% mentre Tokyo è chiusa per festività.

Gli investitori aspettano di vedere se la Russia onorerà le prossime scadenze sul debito estero. Deve pagare 615 milioni di dollari di cedole questo mese, mentre il 4 aprile scade un’obbligazione da 2 miliardi di dollari.

Loading...

Evergrande e le sue controllate Evergrande Property Services Group e China Evergrande New Energy Vehicle Group sono state sospese dalle contrattazioni da oggi alla Borsa di Hong Kong in atesa di un annuncio. Il secondo gruppo immobiliare cinese, con sede a Shenzhen, ha dichiarato a gennaio di puntare a una proposta preliminare nell’arco dei sei mesi finalizzata alla ristrutturazione degli oltre 300 miliardi di dollari di debiti accumulati. La sospensione, la seconda quest’anno, anticipa un obbligo di rimborso previsto di 2 miliardi di dollari per mercoledì e un altro il mese prossimo di 1,4 miliardi di dollari. Il gruppo in difficoltà è stato etichettato come inadempiente dalle società di rating internazionali a dicembre dopo, che non era riuscito a far fronte ai suoi obblighi per tempo pur evitando il default.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti