AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùpiazza affari

Borse, ecco le 10 società che hanno corso di più nel trimestre dei record

di Vito Lops

default onloading pic


1' di lettura

Piazza Affari ha in tre mesi azzerato la perdita accumulata nel 2018 portando a casa una rivalutazione del 16%, la migliore tra le Borse europee. Allo stesso tempo il FTSE MIB, l’indice delle blue chip, si è messo alle spalle l’ultima parte del 2018 quando a causa delle correzione globale dei listini aveva perso l’11,5%. Si tratta in ogni caso di dati medi, dai quali spiccano alcune società che hanno incamerato performance ben più elevate.

Al primo posto della classifica c’è Azimut. La società attiva nel risparmio gestito si è apprezzata del 60% con la capitalizzazione che ha superato quota 2 miliardi. Al secondo posto Saipem (+44%) seguita dalla Juventus Fc (+43%). La galassia Agnelli è presente anche con Ferrari (+38%), in quarta posizione con la capitalizzazione che ha superato i 23 miliardi. Al quinto posto Leonardo (prima Finmeccanica) cresciuta in Borsa del 35%. Nel mondo del banking e risparmio gestito c’è anche Finecobank tra le prime: +33,5% e capitalizzazione oltre i 7 miliardi. Spicca anche all’ottavo posto Atlantia che con il 28% ha recuperato il ribasso accumulato la scorsa estate dopo la tragica caduta del ponte di Genova. Il settore farmaceutico è presente con Diasorin (+27%). Nella top ten anche il gruppo assicurativo Unipol (+26%).

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti