ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùla giornata dei mercati

Timido rimbalzo per le Borse. Milano (+0,5%) supera la prova del voto, spread a livelli pre-Covid

Gli indici europei rialzano la testa ma perdono slancio sul finale e chiudono in ordine sparso. I risultati delle elezioni regionali e del referendum aiutano Piazza Affari, spingendo i rendimenti sul BTp decennale ai minimi da febbraio

di Enrico Miele

default onloading pic
(REUTERS)

Gli indici europei rialzano la testa ma perdono slancio sul finale e chiudono in ordine sparso. I risultati delle elezioni regionali e del referendum aiutano Piazza Affari, spingendo i rendimenti sul BTp decennale ai minimi da febbraio


2' di lettura

L’ottimismo sulla “locomotiva tedesca” convince solo in parte le Borse europee che, nella seduta del 22 settembre, mettono a segno un parziale rimbalzo dopo il tonfo del lunedì nero (con Madrid e Parigi in rosso). A migliorare l'umore dei mercati è stavolta l'istituto Ifo che parla di una «ripresa migliore del previsto» in Germania e di un calo del Pil nel 2020 «più lieve» delle attese. Tanto basta agli investitori per tornare a rischiare, nonostante i timori di nuovi lockdown e il trend dei contagi in continuo rialzo, mentre dall'altra sponda dell'Atlantico Jerome Powell (Fed) conferma l'impegno dell'Istituto centrale ma auspica nuove misure da parte del governo Usa. Wall Street chiude in rialzo, Dj +0,51%,Nasdaq +1,71%.
Tira un sospiro di sollievo anche Piazza Affari, chiamata a superare “la prova del voto” dopo l’esito delle regionali e del referendum costituzionale che, secondo gli analisti, rafforza il governo Pd-5 Stelle ed evita una fase di instabilità politica (e per alcuni il maggior peso nelle urne dei Dem aumenterà le chance di utilizzo del Mes). Il Ftse Mib, a lungo il migliore del Vecchio Continente, ha perso slancio nelle battute finali chiudendo così con una rialzo dello 0,5%. Festeggia infine lo spread che cala di dieci punti a 136 - tornato per la prima volta a livelli pre-Covid - con il rendimento del BTp decennale sotto la soglia dello 0,90% (ai minimi da febbraio).

Debole UniCredit su ipotesi acquisto Mps, al top Fca

Sul listino principale la capofila è Fca (+2,8%) in scia a tutto il comparto delle quattro ruote in Europa. Sale Poste (+1,4%) e rimbalza Cnh (+1,6%) dopo una serie di sedute negative per le tensioni sulla partecipata Nìkola. In fondo il gruppo Leonardo (-3%) e UniCredit (-1,9%) che, oltre al downgrade di Credit Suisse, è sotto i riflettori per Mps (+3,9%): il Tesoro, infatti, per accelerarne la cessione, avrebbe contattato la banca di Jean Pierre Mustier (ma il ceo pone come condizione che l'operazione sia neutrale per il patrimonio dell'istituto acquirente).
Tra gli altri titoli, fuori dal Ftse Mib, ha spiccato Illimity, che ha siglato una alleanza con il gruppo Sella nel fintech. Risalita anche Mediaset che, secondo indiscrezioni, potrebbe ulteriormente rafforzare la partecipazione nella tv tedesca Prosiebensat.

Andamento dello spread Btp / Bund
Loading...

Spread dopo il voto torna ai minimi da febbraio

Lo spread BTp/Bund chiude sui minimi di seduta sfruttando la buona intonazione dei BTp, premiati da risultati elettorali che il mercato interpreta nel senso di un rafforzamento del governo Conte. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark e il pari scadenza tedesco, infatti, ha terminato la seduta a 136 punti base dai 149 punti del 21 settembre, tornando su livelli che non si vedevano dallo scorso febbraio. In netta flessione anche il rendimento del BTp decennale che torna sotto la soglia dello 0,90%, con un ritorno sui livelli di sette mesi fa.

Euro resta a 1,17 dollari, risale il greggio

Sul mercato valutario, l'euro scambia a 1,1734 dollari (da 1,173 di ieri) e a 122,78 yen (122,86). Dollaro/yen a 104,63 (da 104,64). Petrolio in lieve rialzo a 39,67 dollari al barile nel Wti novembre e a 41,54 nel Brent novembre. Ancora chiusa la Borsa di Tokyo, negativi gli altri listini asiatici.

(Il Sole 24 Ore - Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti