AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùla giornata dei mercati

Shanghai innesca lo sprint in Europa, Milano chiude a +1,5% con rally banche

Rialzi tra l'1,5% e il 2% in Europa dopo la fiammata della Borsa cinese che, con un +5,7%, ha messo a segno la miglior giornata da oltre due anni

di Andrea Fontana

default onloading pic

Rialzi tra l'1,5% e il 2% in Europa dopo la fiammata della Borsa cinese che, con un +5,7%, ha messo a segno la miglior giornata da oltre due anni


3' di lettura

Corrono i mercati azionari da entrambe le sponde dell'Atlantico, ma il "la" ai listini occidentali è partito dall'Asia con il balzo di Shanghai (+5,7%).
L'andamento della Borsa di Shanghai ha vinto i timori per la diffusione del Covid in molte parti del mondo (Usa, India, Spagna e Australia in primis) e ha infuso ottimismo anche ai listini occidentali che hanno chiuso la prima seduta settimanale con rialzi compresi tra l'1,5% e il 2% mentre negli Usa il Nasdaq continua a correggere il proprio record storico. Il presidente statunitense Donald Trump a scrivere su Twitter: "Il Nasdaq ha raggiunto il nuovo massimo di tutti i tempi!". Il rialzo delle Borse americane è supportato anche il miglioramento dell'indice che misura la performance del terziario negli Stati Uniti: l'Ism servizi è aumentato a giugno oltre le attese degli analisti.

A Wall Street - che chiude positiva con il Dow Jones a +1,78%, il Nasdaq record a +2,21% a 10.433,65 e lo S&P 500 a +1,59% - Amazon vola e supera i 3.000 dollari per azione, raggiungendo una capitalizzazione di mercato di 1.500 miliardi di dollari. I titoli del colosso di Jeff Bezos salgono del 4,49% a 3.019,36 dollari.

Acquisti su banche e tech, Piazza Affari chiude a +1,5%

La performance della principale Borsa cinese (+5,7%), miglior incremento da due anni e indice ai massimi dalla primavera 2019, è stata sostenuta dalla convinzione che i dati sull'economia del II trimestre mostreranno sorprese positive e inoltre che Pechino intenda sostenere il mercato azionario giunto al quinto rialzo di fila, impreziosito dall'annuncio della maggior Ipo dal 2010, quella di Smic nel comparto dei microchip. L'euforia si è trasferita in Europa e si è tradotta in acquisti su banche, tecnologici, auto e assicurativi. Madrid è stata la migliore chiudendo a +2%, Piazza Affari ha guadagnato l'1,55% riportando il Ftse Mib sopra i 20mila punti e ai massimi da un mese.

A Milano Ubi Banca top nel primo giorno dell'ops Intesa

Banche protagoniste: gli occhi sono stati tutti puntati sui movimenti di Ubi banca. Si è aperta infatti l'offerta pubblica di scambio di Intesa Sanpaolo che mette sul tavolo 17 titoli dell'istituto guidato da Carlo Messina per 10 titoli Ubi: le azioni Ubi sono salite del 4,2% superando di 16 centesimi il valore riconosciuto dall'offerta sulla base del concambio (+2,6% Intesa a 1,79). Pertanto le azioni Ubi hanno chiuso le contrattazioni a un "premio" del 5% circa rispetto ai valori riconosciutigli dall'offerta di Intesa. Nel primo giorno dell'offerta le a desioni di azionisti Ubi all'ops sono stati pari all0 0,171% del capitale: Intesa punta al 66% ma l'offerta si chiude il 28 luglio.

Brillanti Tim e Tenaris, in rosso la sola Hera (-2,3%) per lo stacco della cedola da 10 centesimi che verrà distribuita dopodomani agli azionisti. Sotto i riflettori anche Fca(+1,2%), mentre si continua a ragionare sul maxi dividendo nell'ambito della fusione con Psa.

Spread in calo, al via BTp Futura: 2,4 mld ordini in I giorno

Chiusura in calo per lo spread tra BTp e Bund. In particolare, il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark (IT0005403396) e il Bund di pari durata, è indicato a fine seduta a 166 punti base rispetto ai 169 punti del finale di venerdì. I titoli italiani a dieci anni rendono l'1,24% (a confronto con l'1,26% dell'ultimo riferimento).
Il Tesoro ha iniziato il collocamento ai risparmiatori del nuovo BTp Futura destinato alla clientela retail. Nella prima giornata gli ordini hanno raggiunto i 2,37 miliardi di euro. Il collocamento «sta andando bene, abbiamo un flusso abbastanza regolare di ordini» e «bisogna tenere conto che questo è un collocamento solo per il retail che si sviluppa, ed è una novità, sui cinque giorni e questi numeri confrontati con quelli del BTp Italia sono soddisfacenti», ha detto Davide Iacovoni responsabile della Direzione Debito Pubblico del ministero dell'Economia parlando su Radio 24.

Andamento dello spread Btp / Bund
Loading...

Asia vivace: per Shanghai maggior rialzo da 2 anni

L'ottimismo generalizzato sulle prospettive della ripresa economica dopo il coronavirus, segnalato sulla piazza di Tokyo(+1,8%), ha trovato conferma e maggior enfasi sui mercati azionari cinesi dove la prospettiva di ripartenza della seconda economia mondiale è ancora più netta. In evidenza su tutte Shanghai, con l'indice composito che è balzato del 5,71% a 3.332,88 punti, al massimo da due anni. Bene anche l'altra piazza della Cina continentale, Shenzhen, con l'indice composito che guadagna il 3,9% a 2.121,59 punti. Non è stata da meno Hong Kong, l'ultima a chiudere la seduta, con un progresso dell'indice Hang Seng del 3,81% a 26.339,16 punti. In Cina c'e' l'aspettativa che il dato sul pil nel secondo trimestre, atteso per la settimana prossima, possa dare indicazioni più robuste del previsto.

Euro si rafforza, petrolio in rialzo

Sul mercato valutario, la propensione al rischio riporta l'euro sopra 1,13 a 1,1312 dollari (da 1,1243 di venerdì). Petrolio in rialzo a 40,8 dollari al barile nel Wti agosto e a 43,26 dollari al barile nel Brent settembre.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Tutti gli indici e le quotazioni

Lo spread BTp-Bund

I titoli di Piazza Affari

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti