mercati asiatici

Borse, impatto limitato in Asia delle elezioni britanniche. Tokyo +0,5%

dal nostro corrispondente Stefano Carrer


default onloading pic
(AFP)

2' di lettura

TOKYO - La Borsa di Tokyo non si è scomposta nè per le possibili conseguenze nella politica interna statunitense dell'audizione congressuale dell'ex capo dell'FBI James Comey nè per le incertezze generate dalle indicazioni sull'esito delle elezioni britanniche, che pure hanno penalizzato la sterlina: l’indice Nikkei dei titoli guida ha riguadagnato quota 20mila e ha chiuso in progresso dello 0,52% a 20.013,26 punti.

Anche su altre piazze asiatiche l’impatto delle elezioni nel Regno Unito - che non hanno dato una maggioranza parlamentare assoluta alla premier Theresa May - è parso limitato. Tuttavia vari analisti pronosticano atteggiamenti di cautela da parte degli investitori in vista dei rinnovati elementi di incertezza sul processo della Brexit.

Il mercato azionario nipponico aveva perso terreno nel finale delle contrattazioni di ieri in relazione a un apprezzamento dello yen poi rientrato. Oggi è stato sostenuto in particolare - oltre che da fattori tecnici legati alle scadenze sulle opzioni e dalla precedente chiusura positiva del Dow Jones - dal titolo di Sofbank, salito fino ai massimi da 17 anni sulla scia delle previsioni di business superiori alle attese rilasciate dalla partecipata cinese Alibaba (le cui azioni si sono impennate) e della notizia della acquisizione di due società di robotica avanzata messe in vendita da Alphabet (Google): Boston Dynamics e Schaft.

Non univoca la performance delle società esportatrici, mentre due aziende sono finite nel mirino degli investitori per problemi di governance: Fujifilm Holding ha perso terreno dopo che il quotidiano Nikkei ha rivelato un allargarsi di questioni di irregolarità contabili nella filiale australiana, mentre Universal Entertainment Corp. è stato oggetto di forti vendite in seguito alla rivelazioni di possibili trasferimenti illegali di fondi da parte del presidente.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...