ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa giornata dei mercati

Borse europee caute dopo l'inflazione Usa, a Milano tiene banco l'Ipo di Iveco

Cnh Industrial maglia rosa in vista dello spin-off. Realizzi su Interpump dopo i conti e il recente rally. Euro sotto la soglia di 1,15 dollari, spread in lieve rialzo

di Flavia Carletti e Paolo Paronetto

La Borsa, gli indici dell'11 novembre

3' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Seduta nel segno della prudenza per le Borse europee all'indomani dell'aumento superiore alle attese dell'inflazione Usa e in una giornata caratterizzata da una nuova infornata di conti trimestrali. A Piazza Affari il FTSE MIB ha terminato la giornata con uno spunto che l'ha portato a guadagnare lo 0,32%. Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione, Cnh Industrial ha festeggiato il via libera delle autorità olandesi alla quotazione in Borsa di Iveco, che sarà separata dal gruppo e inizierà le negoziazioni a Milano il 3 gennaio del prossimo anno. Bene anche Nexi, premiata dalla pubblicazione dei conti trimestrali, mentre l'annuncio dei dati di bilancio ha fatto scattare i realizzi su Interpump Group dopo che nell'ultimo anno il titolo aveva messo a segno un balzo di oltre l'85%.

Nella seduta del 10 novembre, gli indici europei hanno resistito al dato sull'inflazione Usa, salita oltre le attese a ottobre (+6,2% su anno), che potrebbe portare la Federal Reserve ad aumentare il livello del tapering, ovvero la riduzione degli acquisti di titoli per sostenere l'economia. L'aumento dei prezzi al consumo, comunque, non è salito in maniera allarmante solo Oltreoceano, anche i dati di Cina e Germania sono stati elevati. In questo quadro, in Europa si guarda anche ai numeri del Covid-19, che risultano in crescita con alcuni Paesi che stanno spingendo per la terza dose del vaccino e c'è chi vara misure di limitazione per chi non è vaccinato.

Loading...

Chiusura contrastata per Wall Street, con il Dow Jones che perde lo 0,44% a 35921,24 punti, mentre il Nasdaq guadagna lo 0,52% a 15.704,28 punti e l’indice S&P500 lo 0,06 a 4.,649,27 punti.

Andamento Piazza Affari FTSE Mib
Loading...

Spunto di Nexi dopo i conti, tonfo Interpump

Tra i titoli, a Piazza Affari Nexi ha allungato il passo dopo la pubblicazione dei conti dei primi 9 mesi del 2021 e la conferma delle stime per l'intero anno. In evidenza anche Cnh Industrial dopo che è stato approvato il prospetto per la quotazione di Iveco Group, la società frutto dello scorporo delle attività del gruppo tra On-Highway e Off-Highway. Generali in rialzo dopo la pubblicazione dei conti mentre ha avuto segno opposto Poste Italiane, che ha resa nota la trimestrale prima dell'apertura dei mercati. In fondo la listino è scivolata Interpump Group, che dopo i conti trimestrali ha subito il taglio di giudizio a "hold" da parte di Equita. Sotto i riflettori Telecom Italia nel giorno in cui il cda chiesto dal socio francese Vivendi ha «definito il percorso per la preparazione e condivisione del piano strategico 2022-2024» e ricordato che «non è in corso alcuna negoziazione relativa alla rete o altri asset strategici».

In Europa male i titoli del turismo, bene ArcelorMittal

Tra i principali titoli europei, a Zurigo Sika è balzata del 10,39% dopo l'accordo per l'acquisto di Mbcc Group per 5,2 miliardi di euro. A Parigi, Renault ha lasciato sul terreno il 4,01% dopo che il concorrente tedesco Daimler ha annunciato il collocamento della sua partecipazione nel gruppo automobilistico francese, pari al 3,1% del capitale. Ancora peggio è andata ad Alstom (-6,11%), colpita dalle prese di beneficio dopo lo scatto che ieri era seguito all'annuncio dei dati semestrali. La crescita dei nuovi casi di Covid in Europa ha inoltre frenato i titoli legati al turismo: Air France-Klm ha lasciato sul terreno il 3,46%, Airbus l'1,29% e Aeroports de Paris l'1,72%. Bene invece ArcelorMittal, salita del 3,66% dopo aver annunciato per il terzo trimestre «l'utile più elevato dal 2008». A Londra Burberry ha perso il 5,36% a causa di numeri in frenata nel secondo trimestre dell'esercizio, in particolare a causa delle difficoltà del mercato cinese. A picco Johnson Matthey (-19,07%), che ha annunciato l'abbandono del mercato delle batterie per veicoli elettrici.

Andamento dello spread Btp / Bund
Loading...


Spread BTp/bund a 118 punti, rendimento al 0,96%

Sull'obbligazionario, finali senza variazioni di rilievo per i BTp scambiati sul mercato
secondario Mts al termine di una seduta pesante per tutto il comparto del reddito fisso. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark e il pari durata tedesco, è indicato nel finale sugli stessi livelli dell'avvio a 118 punti base (117 livello del finale di
mercoledì). Le vendite sul mercato alla vigilia hanno fatto impennare i rendimenti con il decennale italiano che nel finale chiude allo 0,96% in rialzo dallo 0,93% del
riferimento al closing della vigilia.

Euro sotto 1,15 dollari, petrolio in rialzo

Sul mercato dei cambi, euro in calo sotto la soglia di 1,15 dollari sulla prospettiva che la Fed possa rispondere al balzo dell'inflazione accelerando il tapering: la moneta unica europea è indicata a 1,1462 da 1,1530 mercoledì in chiusura. Un euro vale anche 130,67 yen (131,29), mentre il rapporto dollaro/yen è a 114,02 (113,86). In rialzo, infine, il prezzo del petrolio: il future dicembre sul Wti sale dello 0,8% a 81,99 dollari al barile, mentre la consegna gennaio sul Brent mette a segno un progresso dello 0,6% a 83,14 dollari.

Mercati, per saperne di più

I podcast con i dati e le analisi

Cosa sta accadendo alle Borse, qual è stato il fatto chiave della settimana? Andrea Franceschi, insieme ai colleghi della redazione Finanza e Risparmio, cura ogni settimana “Market mover”, un podcast disponibile su tutte le piattaforme ogni sabato mattina. Ascolta il podcast Market mover
Ogni giorno alle 18 puoi avere il punto sulla chiusura delle Borse europee con il podcast automatico creato con AI Anchor

La Borsa oggi in video

La redazione di Radiocor cura ogni giorno - dal lunedì al venerdì - un video con i dati fondamentali della giornata della Borsa di Milano, l’andamento dell’indice, un’analisi dei titoli in maggiore evidenza. Guarda i video

Le notizie per approfondire

Gli approfondimenti delle notizie di Finanza e Risparmio sono l’elemento distintivo di Mercati+, la sezione premium del Sole 24 Ore. Qui per scoprire come funziona e i servizi che offre.
Per gli aggiornamenti dei dati delle Borse ecco la sezione Mercati mentre per le notizie in tempo reale il rullo della sezione di Radiocor .
Infine, ecco la newsletter settimanale Market Mover


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti