ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCelle a combustibile

Bosch rilancia sulle fuel cell e l’idrogeno per i veicoli commerciali leggeri

Due veicoli dimostrativi stanno fornendo dati per lo sviluppo della propulsione a celle a combustibile con risultati interessanti per il futuro della mobilità sostenibile

di Giulia Paganoni

3' di lettura

Riuscire a trovare un equilibrio tra autonomia e sostenibilità per i mezzi che trasportano merce è una grande sfida. E più il viaggio è lungo e il veicolo è pesante, maggiori sono i limiti evidenziati dalla propulsione elettrica a batteria. Per questo Bosch ha pensato all’abbinamento furgoni-celle a combustibile iniziando i test su strada. 

Perché le celle a combustibile e i componenti 

La cella a combustibile consente di ottenere lunghe percorrenze e brevi tempi di rifornimento, rendendo più convenienti i lunghi viaggi. 

Loading...

Bosch ha voluto sostituire le batterie agli ioni di litio delle classiche vetture elettriche con cella a combustibile (Fcel, Fuel Cell Electric vehicle) per aumentare l’autonomia e diminuire il tempo richiesto per il rifornimento. 

Il colosso tedesco, insieme al partner Abt eLine, sta raccogliendo molti dati utili durante i test su due furgoni elettrificati disponibili in commercio. A questi sono state tolte le batterie agli ioni di litio e sostituendole dalla cella a combustibile, da cinque serbatoi per un totale di oltre 10 kg di idrogeno e da una batteria agli ioni di litio più piccola. Alloggiare i componenti della cella a combustibile nello spazio disponibile per l'installazione è stata una sfida importante. Il partner Abt eLine ha adattato il sistema di raffreddamento, il sistema di controllo del veicolo e l'impianto elettrico. Bosch, invece, ha progettato il sistema di celle a combustibile, lo ha integrato nel veicolo insieme al sistema di stoccaggio dell'idrogeno e ha sviluppato il relativo sistema di controllo.

Per il sistema a celle a combustibile gli sviluppatori hanno potuto utilizzare quasi esclusivamente componenti del colosso tedesco. È stato montato un kit di celle a combustibile che comprende lo stack, il modulo di alimentazione anodica con iniettore di idrogeno gassoso e soffiante di ricircolo, l'unità di controllo elettronico, il compressore elettrico dell'aria e i componenti per il sistema di stoccaggio dell'idrogeno, oltre a un gran numero di sensori. 

Dopo i test tecnici richiesti, i veicoli hanno ottenuto l'approvazione ufficiale per l'uso su strada. 

Primi risultati del progetto 

Il progetto sta già fornendo importanti informazioni: anche a pieno carico, i veicoli possono percorrere fino a 540 chilometri e con un tempo di rifornimento completo di soli sei minuti. La cella a combustibile può quindi essere in futuro una interessante soluzione alternativa alla propulsione elettrica, in particolare per gli operatori di flotte i cui furgoni coprono distanze particolarmente lunghe durante il giorno e tornano in deposito la sera. 

Daimler e Volvo già presenti con le celle a combustibile 

Ricordiamo che uno dei primi sguardi all’idrogeno per i mezzi pesanti è stato nel 2020, quando Daimler Truck e il gruppo Volvo hanno firmato un accordo preliminare non vincolante per la costituzione di una nuova joint venture che nel 2021 è diventata realtà con il nome Cellcentric. L’obiettivo è di sviluppare, produrre e commercializzare sistemi a celle a combustibile per applicazioni su veicoli pesanti e altri casi d'uso. 

Unendo le forze si riducono i costi di sviluppo per entrambe le società e si accelera l'introduzione sul mercato dei sistemi a celle a combustibile nei prodotti utilizzati per il trasporto pesante e per le applicazioni a lungo raggio. La cooperazione è diventata più necessaria per raggiungere gli obiettivi del Green Deal entro un periodo di tempo fattibile. L'obiettivo comune è che entrambe le aziende offrano, nella seconda metà del decennio, veicoli pesanti di serie con celle a combustibile per applicazioni a lungo raggio. 

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti