AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùBanche

Bper in luce, top 3 mesi con accordo Nexi e vista su Carige e piano

Le quotazioni sfiorano quota 2 euro, soglia mai toccata dal 23 febbraio scorso prima dell'avvio della guerra in Ucraina. Nelle ultime tre settimanele quotazioni sono salite di quasi il 30%

di Andrea Fontana

(ANSA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Bper Banca tocca i massimi da febbraio, sfiorando i 2 euro, ed è ancora tra i migliori di Piazza Affari grazie alla cessione a Nexi delle attività delle carte di pagamento e all'attesa della formalizzazione dell'acquisto di Carige e del piano industriale in calendario la prossima settimana. Le quotazioni sfiorano quota 2 euro, soglia mai toccata dal 23 febbraio scorso prima dell'avvio della guerra in Ucraina. Nelle ultime tre settimane le quotazioni sono salite di quasi il 30%.

L'intesa di lungo termine con Nexi prevede la cessione delle attività di merchant acquiring e di gestione dei Pos di Bper Banca e del Banco di Sardegna per 318 milioni di euro, corrispettivo a cui potrebbe aggiungersi un «earn-out» di 66 milioni di euro, cioè un ulteriore pagamento variabile in funzione dei risultati raggiunti dalle attività oggetto di vendita. Il perimetro ceduto ha generato nel 2021 volumi di transazioni per circa 13 miliardi e ha una rete di oltre 110mila esercenti e 150mila Pos. Per Equita Sim la valutazione dovrebbe essere in linea con le operazioni simili precedenti fatte da Nexi.

Loading...

I riflettori degli investitori sono puntati sulla banca di Modena anche per l'imminente acquisizione del controllo di Carige mediante acquisto dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi dell'80% del capitale: l'operazione dovrebbe essere formalizzata entro questa settimana, secondo le indiscrezioni, e ad essa seguirà il lancio dell'opa sulle quote di minoranza. L'integrazione di Bca Carige in Bper, ha sottolineato Carlo Cimbri (a.d. di Unipol che è primo socio di Modena), si completerà entro l'anno. La prossima settimana, il 10 giugno, l'a.d. di Bper Piero Montani presenterà al mercato il nuovo piano industriale della banca per il periodo 2022-25.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti