ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

Bper, il rally in Borsa continua: Ubs conferma 'buy'

Per la banca emiliana +25% sul listino nelle ultime due settimane di contrattazione

di Flavia Carletti

(IMAGOECONOMICA)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Banca Pop Eri consolida i guadagni di venerdì 5 agosto, quando ha registrato un rialzo del 9,7% sulla scia dei conti trimestrali, e allunga ancora: in due settimane le quotazioni della banca di Modena sono salite del 25%. I titoli dell'istituto hanno raggiunto quota 1,6 euro. Bper ha aperto le contrattazioni in testa al segmento principale per poi scivolare in rosso, in linea con il resto del comparto bancario, e poi tornare a salire, sostenuto ancora dai buoni giudizi degli analisti.

Analisti postivi dopo la trimestrale

Dopo i commenti positivi ai risultati arrivati venerdì scorso, Ubs ha confermato il giudizio "buy", alzando il prezzo obiettivo a 2,60 da 2,50 euro. Gli analisti della banca svizzera hanno anche alzato le stime per l'Eps (utile per azione) di Bper del 4-7% per il periodo 2022-2025. In particolare, dopo i conti del secondo trimestre del 2022, che hanno «favorevolmente sorpreso», Ubs ha alzato «di circa l'1-3% le stime dei ricavi, principalmente grazie all'attesa di una migliore progressione delle commissioni prevista del 2-4%». Nel solo secondo trimestre l'utile ordinario di Bper è stato di 203,9 milioni, a fronte dei 104 milioni previsti dal consensus degli analisti. Per quanto riguarda il primo semestre, i proventi operativi netti sono saliti dell'11,8% a 1,8 miliardi, con margine di interesse a 785 milioni (+7,8%) e commissioni nette a 914 milioni (+24,5%).

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti