LO DICE IL VICEPREMIER RAAB

Brexit: «Il governo ha i numeri per far passare l’accordo con l’Ue»

“A dispetto di certi intrallazzi parlamentari”, ha detto Raab, “sembra proprio che abbiamo i numeri per far passare” il deal. Per questo l'esecutivo intende riproporre la questione in aula già a partire da lunedì


default onloading pic
Dominic Raab Overs/BBC/Handout via REUTERS

1' di lettura

Il governo britannico di Boris Johnson è convinto dopo la seduta di sabato di avere “i numeri” per far passare già nei prossimi giorni a Westminster l'accordo sulla Brexit raggiunto con Bruxelles, malgrado l'intoppo dell'emendamento pro rinvio che ha fatto saltare il voto alla Camera dei Comuni.

Lo ha detto alla Bbc il ministro degli Esteri e vicepremier de facto, Dominic Raab, aggiungendo che anche molti governi Ue sarebbero “profondamente a disagio” di fronte all'ipotesi di una proroga.

“A dispetto di certi intrallazzi parlamentari”, ha detto Raab, “sembra proprio che abbiamo i numeri per far passare” il deal. Per questo l'esecutivo intende riproporre la questione in aula già a partire da lunedì. I conteggi sull'emendamento pro rinvio presentato in sfida al governo dal dissidente Tory Oliver Letwin, come una sorta di garanzia aggiuntiva contro il timore di un no deal fatto rientrare dalla finestra dai brexiteer più oltranzisti, ha in effetti dimostrato che Johnson potrebbe farcela: almeno sulla carta.

Sommando coloro che hanno votato contro l'emendamento ai 16 fra ex Tory e laburisti pro Brexit che hanno invece contribuito ad approvarlo, ma dicendosi pronti poi a votare per il deal del premier, la maggioranza infatti si ribalterebbe. Tanto più che lo stesso Letwin ha confermato oggi di essere ora pronto a riallinearsi. L'unica incognita riguarderebbe a quel punto il sostegno a un prossimo emendamento annunciato dal Labour per cercare d'imporre la richiesta d'un secondo referendum da affiancare all'eventuale approvazione del deal.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...