ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl collocamento

BTp Italia, nei primi due giorni ordini a quota 5,4 miliardi

Risultato di poco inferiore alla precedente emissione in cui gli ordini dei primi due giorni avevano sfiorato i 6 miliardi

1' di lettura

Si è chiuso con ordini di poco superiori ai 2,2 miliardi di euro il secondo giorno di collocamento della diciottesima emissione del BTp Italia che il Tesoro ha lanciato ieri sul mercato. Alla vigilia dell'ultima giornata riservata al retail, il BTp con durata 6 anni e scadenza 22 novembre 2028 ha raccolto ordini per 2,244 miliardi, a fronte di 81.031 contratti sottoscritti (103.077 ieri), portando così il totale di primi due giorni a 5,428 miliardi (3,184 miliardi ieri), un risultato di poco inferiore alla precedente emissione in cui gli ordini dei primi due giorni avevano sfiorato i 6 miliardi.

In occasione della precedente emissione, che si è tenuta lo scorso giugno, il secondo giorno di offerta furono raccolti ordini per 2,44 miliardi di euro.

Loading...

Si è invece chiuso con ordini superiori ai 3 miliardi di euro il primo giorno di collocamento. Nel primo round, riservato al retail, il BTp con durata 6 anni e scadenza 22 novembre 2028 ha raccolto ordini per 3,184 miliardi di ordini, a fronte di 103.077 contratti sottoscritti.

La dimensione media dei singoli contratti oggi è stata di 27.692 euro - inferiore ai 30.899 euro di lunedì -, mai così bassa anche considerando il Btp Futura. Il collocamento presso i piccoli risparmiatori si conclude mercoledì 16 novembre mentre giovedì si chiude con gli investitori istituzionali.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti