L’OPERAZIONE

Buffett compra azioni Amazon: «Idiota a non farlo prima»

default onloading pic
(AFP)


2' di lettura

La Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha «sottovalutato» la Amazon di Jeff Bezos. Per questo la conglomerata del famoso investitore ha iniziato a comprare titoli del colosso del commercio elettronico. Ad anticiparlo alla vigilia dell'assemblea annuale dei soci del gruppo di Omaha (Nebraska) è stato il suo numero uno. In una intervista a Cnbc, Buffett ha detto di essere stato a lungo un “fan” di Amazon ma che è stato un «idiota» a non avere puntato prima sull'azienda di Seattle (nello stato di Washington).

«Uno dei ragazzi che gestisce il denaro... ha comprato titoli Amazon, cosa che emergerà nel 13F», ha aggiunto Buffett facendo riferimento a una tipologia di documento con cui le aziende comunicato alla Sec gli investimenti fatti. Il riferimento è o a Todd Combs o a Ted Weschler, oguno dei quali gestisce in Berkshire Hathaway un portafoglio azionario di oltre 13 miliardi di dollari.

I CONTI / Amazon, profitti record e meno spese ma la crescita frena

Il guru della finanza non ha comunque mai nascosto la sua ammirazione per Amazon e Bezos nel corso degli anni. Nel 2018 ha infatti ammesso che il colosso di Bezos «aveva superato qualsiasi cosa avessi mai sognato. Non avevo idea che avesse tale potenziale». Ancora prima, nel 2017, aveva parlato di sua «stupidità» per non aver visto il potenziale di Amazon: «Sono rimasto colpito da Bezos fin dall'inizio, non avrei mai pensato che riuscisse a fare quello che ha fatto».

FOCUS / Apple, utili e ricavi in calo ma aumentano i dividendi

L'ammissione di Buffett sull'acquisizione di titoli Amazon arriva a poche ore dall'assemblea annuale di Berkshire Hathaway, rinomata anche come la Woodstock del capitalismo. Il guru della finanza e il suo business partner Charles Munger hanno rilevato Berkshire Hathaway quando era una società tessile in difficoltà trasformandola in un colosso da 531 miliardi di dollari con attività che includono dalle assicurazioni e alle ferrovie. Una trasformazione che ha reso Buffett il quarto uomo più ricco al mondo e creato ricchezza, dando vita ad almeno sette altri miliardari, fra gli investitori della prima ora.

Nell'intervista a Cnbc Buffett spiega anche la discesa in campo di Berkshire Hathaway in aiuto di Occidental Petroleum per l'acquisto di Anadarko. Una decisione rapida per evitare di restare coinvolti in un'offerta ostile, spiega Buffett mettendo in evidenza che l'accordo con Occidental Petroleum è stato
raggiunto nel giro di pochi giorni, se non ore.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti