IL RIASSETTO

Bugatti, verso la vendita a Rimac da parte di Volkswagen

Il gruppo Vw pronto a cedere lo storico marchio di supercar

default onloading pic

Il gruppo Vw pronto a cedere lo storico marchio di supercar


1' di lettura

Secondo indiscrezioni riportate dal magazine tedesco Manager Magazin il gruppo Volkswagen starebbe discutendo la vendita di Bugatti alla croata Rimac entro quest'anno. Indiscrezioni riprese anche dalla rivista Car magazine, secondo la quale i dirigenti del Gruppo tedesco avrebbero approvato l'operazione già la scorsa settimana, anche se manca ancora l'approvazione del Consiglio di sorveglianza.

Nell'universo Volkswagen esistono già rapporti con Rimac: Porsche ne detiene una partecipazione avendone acquisito il 15,5% tra il 2018 e il 2019. Il marchio Bugatti, considerato da Ferdinand Piëch un fiore all'occhiello, appare ora lontano dagli interessi del Gruppo, che intende concentrarsi sui business futuri: elettrificazione, digitalizzazione e guida autonoma. E stringere legami con la Rimac significherebbe per il costruttore tedesco accedere a un know-how sull'elettrico assai prezioso. Le indiscrezioni dei magazine riportano come nel progetto anche Bugatti sarebbe prevista una strategia per renderlo un marchio completamente elettrico sotto la guida di Rimac.

Rimac sta attualmente sviluppando l'hypercar elettrica C_Two, che dovrebbe essere lanciata nel primo trimestre del 2021. Si parla di 1.914 CV, più della Bugatti Chiron (1.600 CV), che utilizza un benzina 16 cilindri da 8,0 litri. Per realizzare il progetto Rimac necessita però di strutture. E proprio quelle di Molsheim della Bugatti potrebbero fare al caso qualora la cessione del marchio francese andasse a buon fine.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti