strategie

Burberry investe in Italia rilevando l’azienda di pelletteria CF&P di Scandicci


1' di lettura

Burberry ha annunciato un accordo strategico per acquistare la società italiana di pelletteria di lusso, CF&P, con base a Scandicci, nel cuore del distretto toscano della pelletteria. L’azienda è già partner da oltre un decennio del gruppo britannico.

Il ceo, Marco Gobbetti, ha detto: «questa acquisizione è una pietra miliare per la nostra strategie e per le nostre ambizioni. Sarà realizzato un centro di eccellenza nel settore della pelletteria che ci consentirà di avere un maggiore controllo sulla qualità e sui costi».

La transazione, di cui non sono stati comunicati i dettagli finanziari, sarà completata entro la fine dell’anno.

Il 2018 è un anno di importanti cambiamenti e investimenti per Burberry: a marzo Riccardo Tisci, ex Givenchy, è stato nominato direttore creativo, e presenterà la sua prima collezione alle sfilate di Londra il prossimo settembre. Lo scorso 23 aprile Gavin Haig è stato nominato Chief Commercial Officer. In febbraio è stata annunciata una partnership con Farfetch.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...