ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAmerica 2020

Buttigieg a sorpresa abbandona la corsa per la nomination democratica

Il giovane candidato lascia dopo i modesti risultati in South Carolina per l’incapacità di raccogliere attorno al suo programma i voti degli afroamericani e dei latinos

di Riccardo Barlaam

Biden trionfa in South Carolina e riapre la corsa

3' di lettura

NEW YORK - Il volto nuovo del partito democratico Pete Buttigieg, il 38enne sindaco di South Bend, l’ex militare, gay dichiarato e sposato, l’unico giovane candidato democratico a sorpresa abbandona la corsa per la nomination. La notizia è stata anticipata dallo staff del candidato e arriva dopo i modesti risultati raccolti nelle primarie in South Carolina di sabato scorso, dove Buttigieg non è riuscito ad andare sopra l’8% dei voti, alla vigilia dell'importante appuntamento del Super Martedì, domani quando si voterà in 15 stati, con un palio un terzo dei delegati per la convention nazionale. La decisione sarebbe maturata nel giovane candidato dem davanti alla evidenza dell’incapacità di costruire una larga coalizione attorno al suo programma, con le perfomance poco esaltanti con i democratici afroamericani e i latinos.

L’annuncio ufficiale avverrà nelle prossime ore. Buttigieg ha cancellato il comizio ieri sera a Dallas, in Texas, e l’evento di fundraising a Austin, per torneare nella sua città dove terrà un discorso per spiegare la sua decisione. Non è chiaro ancora se Buttigieg sosterrà un altro candidato. I candidati democratici rimasti nella corsa per la nomination sono cinque. Il fronte moderato, di cui Buttigieg era uno dei principali rappresentanti, resta con due nomi importanti: Joe Biden e Mike Bloomberg, oltre a Amy Klobuchar, l’altra candidata centrista che è indietro nei sondaggi e nei risultati di voto rispetto ai primi due. Gli altri candidati sono i due progressisti Bernie Sanders, il front runner al momento con il maggiore numero di delegati conquistati e favorito dai sondaggi nazionali, e la senatrice Elizabeth Warren, più indietro nei consensi.

Loading...

L’uscita di scena di Buttigieg rafforza le speranze di Joe Biden che ha stravinto sabato scorso nel quarto stato dove si è votato per le primarie democratiche, il South Carolina, stato del sud con il voto dei neri che qui rappresentano il 60% dell’elettorato democratico. Prima vittoria nelle primarie e una sorta di resurrezione per l’ex vice di Obama, primo nei sondaggi nazionali fino a gennaio. Travolto da un brusco calo del gradimento per gli schizzi di fango arrivati dall’Ucrainagate -  le indagini commissionate da Donald Trump sui legami d'affari del figlio Hunter con una società energetica ucraina - e soprattutto dall'ascesa dei consensi del vecchio senatore Bernie Sanders, che resta finora quello che è andato meglio di tutti, nei quattro stati dove si è votato per le le primarie.

Biden ha riportato il 49% dei consensi in South Carolina, spinto dal voto black, Sanders secondo questa volta si è fermato al 20%.Il miliardario Tom Steyer che è arrivato terzo in South Carolina, si è ritirato anche lui dalla corsa.

Buttigieg pochi giorni fa è stato dichiarato il vincitore ufficiale nel primo stato in cui si votato, l’Iowa, al termine del pasticciaccio brutto degli scrutini sbagliati e del riconteggio dei voti. Ma la sua partenza a razzo dopo l’Iowa si è fermata e passato il “momentum”, non è riuscito a continuare con le stesse performance negli altri stati. Ha raccolto 76 milioni di dollari nella sua campagna nel 2019. Le possibilità di raccogliere il 15% dei voti nel Super Martedì, la percentuale per avere i delegati sufficienti per sfidare Sanders, sembrano lontane. E così il giovane sindaco di South Bend ha deciso di farsi da parte.

Nelle prossime ore si capirà se intende schierarsi con qualcuno degli altri candidati moderati. I due nomi principali restano Bloomberg che scende in campo per la prima volta domani e il rivitalizzato Biden, galvanizzato dal primo successo in South Carolina.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti